Ferruccio Sansa. Gabriele Volpi e Flavio Briatore dietro la nuova classe dirigente ligure

Ferruccio Sansa durante l’incontro pubblico organizzato ad Albissola in occasione della rassegna “Parole ubikate in mare”, ha parlato delle persone che si affacciano intorno alla nuova classe dirigente che governa la Liguria come Flavio Briatore e Gabriele Volpi.

“Abbiamo di fronte un’altra classe dirigente e per noi è altrettanto importante capire chi sono e chi sono gli amici di queste persone. Devo dire che guardano i primi accenni la situazione è altrettanto inquietante, si affacciano persone come Flavio Briatore e come Gabriele Volpi. Briatore che dopo  essere stato condannato in primo grado per frode fiscale e dopo che gli è stato confiscato uno yacht da 50, 60 metri invece di scappare dalla Liguria magari per il disagio, sta cominciando a proporre ogni settimana di fare nuovi affari. Vuole costruire tanto, pare intorno al monte di Portofino, vuole realizzare un nuovo locale ed è entrato in squadre di pallone come la Sampdoria…

…Briatore si accompagna sempre con Gabriele Volpi che è una persona che ama mantenere bassissimo il profilo però ha un patrimonio miliardario, se ne era andato da Recco tanti anni fa come impiegato ed è tornato con uno yacht di sessanta metri e un aereo privatoA Volpi che è diventato ricco con il petrolio nigeriano  e a cui il senato americano ha chiesto spiegazione sui rapporti che aveva con dei politici nigeriani corrotti, politici che persino in Nigeria hanno escluso dalle elezioni, noi non chiediamo nessun chiarimento su come ha fatto questi soldi. Volpi è diventato secondo azionista della Carige che è la nostra banca, è la banca che finanzia la Liguria. Lui ha investito gli stessi soldi che ha fatto in Nigeria nella nostra Liguria e noi non gli chiediamo niente. Lui che era molto amico di Burlando e della Paita e adesso è molto più amico di Toti che va spesso a braccetto con da una parte Briatore e dall’altra Volpi.

Questa Liguria che ha respirato il veleno di una certa politica e delle centrali, oggi sperava di essersene liberata e adesso si trova una nuova classe dirigente che mentre punta il dito sugli immigrati si accompagna con una persona a cui non chiede neppure come abbia fatto miliardi di euro con il petrolio nigeriano… ” 

Segue il video dell’intervento di Ferruccio Sansa su Briatore e Volpi

 

Advertisements
Annunci
Annunci