Piano spiagge Marinella, Italia Nostra e Legambiente chiedono un’inchiesta pubblica

SARZANA– Le associazioni ambientaliste spezzine Italia Nostra e Legambiente chiedono alla Regione Liguria di avviare la procedura di Inchiesta Pubblica per il Piano Particolareggiato degli arenili e della fascia costiera del Comune di Sarzana.
La legge regionale sulla Valutazione Ambientale Strategica prevede infatti che associazioni ambientaliste riconosciute dal Ministero dell’Ambiente possano, al pari dei Comuni interessati, richiedere “un’inchiesta pubblica per l’esame del rapporto ambientale, dei pareri forniti dalle pubbliche amministrazioni e delle osservazioni del pubblico“. La considerazione che ci spinge a chiedere questa procedura è che il Piano in oggetto riveste una grandissima importanza in materia di politiche ambientali e riveste un’importante valenza sul pano sociale ed economico per tutto il territorio.
Abbiamo anche indicato, nello spirito costruttivo e di confronto che è insito nella nostra richiesta, come dovrebbe funzionare, secondo noi, il tavolo dell’inchiesta pubblica, ringraziando il Dott. Marco Grondacci per il contributo dato per la formulazione di queste proposte.
Inviato alla posta elettronica certifica della Regione Liguria.

Serena Spinato Italia Nostra La Spezia
Stefano Sarti Legambiente La Spezia

Advertisements
Annunci
Annunci