Petizione: a Cheikh venga riassegnato il suo posto in Calata Mazzini

LERICI– Su Change.org è attiva una petizione, promossa dai cittadini di Lerici, per chiedere che al venditore ambulante, di origine senegalese, Cheikh venga riassegnato il suo posto.

ySOhupYQjflVEZa-800x450-noPad

La storia.
Qualche giorno fa Cheikh, venditore ambulante che è cittadino italiano dal 2012 e che opera da anni su Calata Mazzini, in piena regola, è stato spostato in mezzo ai giardini, in un posto -a detta dei lericini- molto meno visibile e che gli recherà un danno economico, soprattutto per l’impossibilità di partecipare al mercato settimanale del sabato. Spiegazione ufficiale: la riqualificazione del Molo. I cittadini di Lerici hanno notato subito la sua assenza e la notizia è rimbalzata su Facebook. L’ambulante, descritto come straordinariamente gentile e professionale, è molto amato dai lericini, che ora hanno promosso questa petizione affinché a Cheikh sia restituito il suo posto.

La petizione.
Firmabile al seguente link: www.change.org

Advertisements
Annunci
Annunci