I Consiglieri M5S La Spezia: “Su Enel Balestrino si informi, prima viene la salute”

LA SPEZIA– Apprendiamo con molto interesse l’intervento del segretario generale della UILTEC Liguria, sig. Balestrino che si “destreggia” molto bene in ambito energetico spaziando dalle direttive europee sull’utilizzo di gas naturale a crisi energetiche internazionali.

Ci tenevamo a ricordargli che per quanto riguarda la centrale dell’Enel c’è stata una riqualificazione alcuni anni or sono, giustappunto per permettere una lenta e graduale dismissione dell’utilizzo del carbone a vantaggio del gas metano, ma come tutti possiamo vedere le montagne di carbone non sono mai diminuite in questi anni, anzi, forse perché il carbone è più economico del gas metano? Ci piacerebbe altre sì capire cosa intende Balestrini per “impianto multi-combustibile”, perché detto così non suona un gran che bene, è parlare di incenerimento o termovalorizzazione, come piace chiamarla molto ai nostri politici.
Peccato che il senso non cambi, sempre di bruciare dei rifiuti si parla.
Una volta per tutte, ci sono studi approfonditi di luminari che ci spiegano le problematiche legate all’incenerimento dei rifiuti.
Si informi e la si smetta di tirar fuori il ricatto occupazionale… PRIMA viene la salute.

MoVimento 5 Stelle La Spezia
Ivan Mirenda, Carlo Colombini, Erica Iannello, Marcella Ariodante

Advertisements
Annunci
Annunci