Monumento all’Alpino: si poteva restaurare per la Festa della Marineria e invece…

LA SPEZIA- Oltre un anno fa (era il marzo del 2014) pubblicammo su queste pagine un articolo sullo stato di degrado in cui versava il Monumento all’Alpino sul Molo Italia (Monumento all’Alpino, degrado e ruggine). A breve (fine mese) si terrà la Festa della Marineria, in cui per 4 giorni si festeggerà il mare e tutto ciò che lo riguarda. Un evento biennale, giunto alla quarta edizione, che richiama (o meglio, dovrebbe richiamare) numerosi turisti da tutta Italia e non solo. Sarebbe stato bello, per questa edizione, avere il Monumento in ottimo stato, rinato a nuova vita, sempre più testimone della immane tragedia che avvenne nell’aprile del 1943.

Invece nulla è cambiato rispetto a un anno e mezzo fa: anzi, forse anche peggio. Non sappiamo a chi spetti la manutenzione del monumento: se al Comune, all’Autorità Portuale o alla Marina Militare. Gradiremmo, però, che qualcuno se ne occupasse. Non si può lasciare una testimonianza così importante per la storia della città e della Seconda Guerra Mondiale in queste condizioni di totale abbandono e degrado.

 

Advertisements
Advertisements
Advertisements