De Luca: interpellanza sull’installazione di colonnine anti sosta selvaggia in Via Gramsci

LA SPEZIA-Sollecitato da diversi cittadini il consigliere Comunale Luigi De Luca di Area Popolare (Ncd – Udc) ha presentato un’interpellanza urgente in merito alla installazione parziale delle colonnine anti sosta selvaggia in Via Gramsci.

L’amministrazione comunale negli anni scorsi ha avviato un percorso di trasformazione cittadina nel centro storico e proprio in questa prospettiva è stata allargata la zona a transito pedonale dell’intera via del Carmine e soprattutto di una porzione più grossa di Piazza Cesare Battisti mediante la pavimentazione con materiale lapideo.
L’intervento di riqualificazione ha comportato una spesa di € 1.000.000 di euro e con questa spesa era prevista una delimitazione della piazza con delle colonnine anti sosta selvaggia dell’altezza di circa un metro di tipo rigido per entrambi i lati di Via Gramsci. Nel tempo queste colonne sono state abbattute. Dopo diversi interventi e interrogazioni del consigliere De Luca che denunciava come la sosta selvaggia rovinava la Piazza Cesare Battisti l’amministrazione ha proceduto a reinstallare le colonnine di tipo elastico solamente dal lato della Piazza tralasciando inspiegabilmente la reinstallazione dalla parte opposta. In questo modo la sosta selvaggia si è spostata massicciamente su questo lato in specialmodo nelle ore notturne. De Luca chiede che si proceda al completamento del lavoro.

Advertisements
Annunci
Annunci