ACAM Ambiente contro il sequestro di oltre 60000 euro: “L’abbiamo saputo dalla stampa”

LA SPEZIA- In relazione a notizie di stampa del 12 luglio scorso, con cui è stata riportata la notizia del sequestro di somme disposto dal GIP a danno di ACAM Ambiente nell’ambito del procedimento penale in corso sulla discarica di Monte Montada, la Società precisa che il provvedimento è stato notificato solo in data 14 luglio, ed eseguito presso la banca in pari data. La somma sequestrata è pari ad € 67.139.

L’Azienda ritiene particolarmente grave che della notizia del provvedimento ne abbia avuto conoscenza la stampa prima della notifica alla parte interessata e prima ancora dell’esecuzione presso la banca. ACAM Ambiente, nel ritenersi completamente estranea ai fatti contestati, sta quindi valutando l’opportunità di impugnare il provvedimento in sede di riesame.

(La direzione di ACAM Ambiente)

Advertisements
Annunci
Annunci