“Incroci creativi”. Il 18 parte il Festival Paganiniano di Carro

CARRO– Il Festival Paganiniano di Carro torna in Val di Vara dal 18 luglio al 14 agosto 2015.
Organizzata dalla Società dei Concerti della Spezia, promossa dall’associazione Amici del Festival Paganiniano di Carro e sponsorizzata dal Gruppo Isagro, la manifestazione itinerante festeggia quest’anno la sua quattordicesima edizione con i suoi concerti nelle piazze e nelle chiese della Val di Vara, la valle della musica.

Il Festival Paganiniano di Carro è stato premiato con l’etichetta Effe 2015-2016 (Europe for Festivals, Festivals for Europe), insieme a 761 festival di 31 paesi europei. Effe è una nuova piattaforma internazionale dedicata ai professionisti e ai semplici appassionati che vogliono essere sempre informati sui festival in giro per l’Europa.

Quest’anno manifestazione ha un sottotitolo: incroci creativi, perché alla musica dal vivo si uniscono l’arte, il teatro, gli incontri e la gastronomia, a sottolineare l’interdisciplinarità dell’evento dedicato a Paganini. Il programma degli eventi collaterali al Festival è ricchissimo.

Sabato 18 luglio l’inaugurazione del Festival avrà luogo a Carro, il borgo antico dove si trova la casa degli antenati di Niccolò Paganini. Bonassola, Sesta Godano, Framura, Brugnato, Beverino e Varese Ligure sono gli altri paesi in cui si svolge la manifestazione.

Gli ospiti del Festival sono come sempre musicisti italiani e internazionali – gruppi e solisti – che si ispirano a Paganini, il violinista noto per i suoi virtuosismi e per la sua sregolatezza, che tanto amò Genova, la sua città, da decidere di lasciarle in eredità il suo preziosissimo violino realizzato dal liutaio Guarneri del Gesù nel 1743 e conservato a Palazzo Tursi, all’interno della sala Paganiniana.
Tra le novità del Festival Paganiniano di Carro c’è anche la nuova linea di prodotti tipici del territorio con marchio Terre di Paganini, della Società dei Concerti di Spezia. A distribuire in tutta Italia i prodotti è l’azienda Socoli Srl: dalle marmellate ai biscotti, dalla pasta di grano duro al pesto, fino ai sughi e ai muscoli tipici del Golfo della Spezia. Durante il Festival Paganiniano di Carro sarà possibile acquistare i prodotti Terre di Paganini. Un modo, questo, per mangiare bene dando una mano alla cultura: grazie anche alla vendita dei prodotti, la Società dei Concerti potrà continuare a finanziare i propri progetti.

Primo appuntamento

Sabato 18 luglio ore 20.45
Carro (SP) Piazza della Chiesa
Suyeon Kim violino
Claire Desert
pianoforte
Musiche di J.S.Bach, E.Ysaye, N.Milstein

Advertisements
Annunci
Annunci