E’ un 12enne romitese il nuovo campione italiano di guida su quad tra i “pulcini esordienti”

 LA SPEZIA– E’ romitese il nuovo campione italiano di guida su quad nella categoria “pulcini esordienti” della FMI, la federazione motociclistica italiana. Si chiama Niccolò Carotenuto, 12 anni il mese prossimo, studente di prima media presso la scuola Poggi-Carducci di Sarzana. Gioia e soddisfazione per il Team Caronna, del quale il giovanissimo sportivo fa parte e soprattutto per il papà Giorgio e la mamma Michela  che hanno costantemente seguito ad ogni corso e gara l’ascesa del neo-campione nazionale, preparato dagli istruttori FMI Nicola Montalbini e Tiziano Sette. La competizione decisiva si è tenuta la scorsa domenica ma l’ufficialità del risultato si è avuta soltanto in queste ore.

La cosa straordinaria – rivelano i genitori – è che Niccolò ha intrapreso questo sport soltanto all’inizio del 2015, conseguendo già alla sua prima gara, svoltasi a Certaldo, in Toscana, una vittoria. Da lì è stato un susseguirsi di risultati positvi. Evidentemente ha una dote naturale e noi cercheremo di sostenerlo nel svilupparla sempre meglio. Un particolare ringraziamento lo rivolgiamo a Luigi Caronna, patron del team in cui corre il nostro ragazzo”. Il giovane campione comunque è figlio d’arte, il padre Giorgio ha calcato per anni impervi terreni in sella alla sua moto da cross e evidentemente gli ha trasmesso la passione per le due ruote.

(Milena Pacolini, Supporter Team “Per Niccolò”)

Advertisements
Advertisements
Advertisements