Micheal Rosen Trio a Monterosso per Spezia Jazz Festival

 MONTEROSSO- Dopo i successi a Portovenere il Festival Internazionale del Jazz della Spezia si sposta a Monterosso con un altro grande appuntamento musicale gratuito. Il 28 giugno alle ore 21.45 al Porticciolo dei pescatori il festival jazz ospiterà il sassofonista americano Micheal Rosen con il suo trio.

Micheal Rosen , nato a New York è uno dei sassofonisti più richiesti del panorama musicale, spazia dal jazz alla musica leggera e pop. Vanta collaborazioni da Jim Hall, Peter Erskine a Enrico Rava ,Roberto Gatto, Renato Zero , Fabio Concato e molti altri. Ad accompagnarlo al contrabbasso un altro monumento della musica come Massimo Moriconi. Considerato uno dei migliori bassisti e contrabbassisti italiani da trentanni collaboratore e bassista di Mina, con la quale ha registrato trentaquattro dischi. Anche per lui le collaborazioni non mancano, come quelle con Liza Minelli , Chet Baker , Phil Woods, Armando Trovajoli e molti altri ancora. Una delle attività che svolge più intensamente è quella appunto di sideman in sala di registrazione, ha registrato circa 400 dischi. A chiudere il trio il giovane batterista spezzino Matteo Cidale giovane talento cresciuto al festival e che già vanta importanti collaborazione con grandi musicisti come Flavio Boltro.

Il Festival dal 29 giugno si sposterà, con il concerto di Enrico Pieranunzi Unlimited al Teatro Civico, fino al 5 luglio alla Spezia con tantissimi concerti, seminari e Jam Session. In programma in quei giorni Omar Sosa con il suo ultimo disco Sense, Peter Bernstein con il suo quartetto americano che presenta il suo ultimo disco, Rossana Casale con il suo omaggio all’amore di Gaber, Rick Margitza, Aldo Bassi con Birth of Cool dell’Enrico Mianulli Cool Orchestra e Elisabetta Antonini la neo vincitrice del TOP Jazz ad Umbria Jazz con il suo disco omaggio alla Beat Generation.

Per info sul programma visitare www.speziajazz.it o Facebook/speziajazz telefono 393 9511130.

Advertisements
Annunci
Annunci