Raduno alpini, domenica 21 sfilata per le vie della città

LA SPEZIA– Dopo l’avvio sabato sera del raduno dedicato ad Alberto Picco, con un concerto di cori alpini presso il Palco della Musica (inizio alle ore 21), domenica sarà una giornata davvero speciale per la città. A partire dalle ore 10 gli alpini convenuti da tutta Italia si ritroveranno dinnanzi allo stadio intitolato ad Alberto Picco (ingresso da via dei Pioppi) per aprire le cerimonie ufficiali in memoria dell’eroe spezzino, del quale ricorrono in questi giorni i cento anni dalla morte in guerra. Dopo l’alzabandiera sarà celebrata la Santa Messa officiata da S.E. Mons. Luigi Ernesto Palletti, vescovo diocesano. Seguiranno i saluti delle autorità civili e militari presenti alla manifestazione. Quindi gli alpini si ammasseranno in viale Fieschi per poi iniziare la sfilata per le vie cittadine e raggiungere il monumento dedicato ad Alberto Picco, posto all’interno dei giardini storici della città. Le cerimonie saranno animate dalla fanfara in armi della brigata alpina Taurinense, dalla banda musicale di Roppolo (Biella) e dal coro Monte Grosso. Al raduno ha confermato la sua partecipazione il presidente nazionale dell’Associazione Alpini Sebastiano Favero con il labaro dell’ANA decorato con 215 medaglie d’oro. Gli alpini si trasferiranno poi sulla Passeggiata Morin per pranzare tutti insieme presso la struttura della Cooperativa Mitilicoltori Spezzini, dove nel pomeriggio la fanfara in armi della brigata alpina Taurinense si esibirà concludendo così il raduno in memoria di Alberto Picco.

La cittadinanza è calorosamente invitata ad esporre il Tricolore e a partecipare agli eventi in programma.

Per maggiori informazioni sul raduno alpino visitare il sito internet www.analaspezia.it

Advertisements
Annunci
Annunci