Secondo appuntamento con “Una città in musica tour”

LA SPEZIA– Sabato 13 giugno alle 18 all’osteria “da Bacchus” (Viale Amendola 108) è in programma il secondo evento della rassegna ideata da Maurizio Cavalli dal titolo “Una città in musica tour”. Gli incontri, quattro eventi in programma in cui i musicisti che hanno fatto la storia della musica in città (e che sono stati protagonisti della mostra agli Archivi “Sergio Fregoso”) si racconteranno, attraverso parole, foto, video, mostre estemporanee di gadget, flyer, fanzine e locandine dell’epoca e set live, sono stati organizzati dal Comune della Spezia per mezzo del Centro Giovanile Dialma Ruggiero e degli Archivi Multimediali “Sergio Fregoso” con la collaborazione di Diego Sanlazzaro, Giampaolo Ragnoli e Diego Ballani.

Sabato 13 giugno alle 18 è in programma l’incontro dal titolo “Dal “punk “alla “new wave” (1976-1985). La scena locale. Musiche e culture giovanili. Storie di band e di concerti”. Parteciperanno: Gian Paolo Ragnoli: il punk e la new wave nel mondo e le avanguardie spezzine dei primi Ottanta; Diego Sanlazzaro: la scena locale, i gruppi, le rassegne.
La tre giorni dedicata ai Beatles. Le fanzine e la stampa alternativa dell’epoca. Saranno ospiti: Marco Ursano, This Endless Death. New Wave spezzina in tour per l’Italia; Fulvio Bonamino: l’esperienza Nucleo Contemporaneo, oltre il prog; Mauro Avanzini: gli Axmo. Jazz e avanguardie alla Spezia. Sarà prevista anche una piccola storia delle riviste e dei giornali alternativi dell’epoca con un focus particolare sulle fanzine punk. Esposizione locandine (Tre giorni Unione Fraterna, concerti in Sala Dante) e riviste e fanzine originali.

Advertisements
Annunci
Annunci