Luca Libori (IDV): “Situazione inammissibile per le condizioni di precarietà che versano le due aree picnic del Monte Parodi”

LA SPEZIA– “Di fronte a quanto versano nel degrado le condizioni delle due aree picnic nell’area del Monte  Parodi, bisognerebbe fare una riflessione sulle dimenticanze da parte dell’amministrazione comunale, inerenti ad aree limitrofe al centro cittadino. Le aree citate, fino a circa dieci anni fa, erano meta di gite all’aperto da parte di numerose famiglie, sia residenti nel comune che non. L’unica area usufruibile rimasta per giornate all’aperto è di fatto nella zona “la Pineta”, su tutto il territorio dell’alta via del Golfo. In riferimento al piano di riqualificazione urbana, stilato dall’amministrazione comunale, sarebbe opportuno investire una piccola parte del capitale anche per ripristinare ex-novo le due aree picnic del Monte Parodi.” afferma Luca Libori (IDV) che  conclude dicendo “che se verrà accolto questo appello, sarà un modo per rilanciare le sorti dell’alta via del Golfo e incrementare il turismo, fonte e tassello importante anche per il golfo della Spezia“.

 

Advertisements
Annunci
Annunci