Urban Center, presentazione del volume “La didattica in mano” sul linguaggio dei segni

LA SPEZIA– Martedì 9 giugno, alle 17.30, presso l’Urban Center della Spezia (Via Carpenino) si svolgerà la presentazione del volume LA DIDATTICA IN MANO. La lingua dei segni come strumento operativo di Tiziana Cecchinelli e Brigida Parente.

Il volume, edito da Armando Editore, è stato pubblicato all’interno del progetto “Insieme nella multisensorialità” realizzato con il contributo della Fondazione Carispezia nell’ambito del primo bando di erogazione 2014. Si tratta di uno strumento operativo per l’insegnamento della lingua italiana ad alunni audiolesi e/o sordi attraverso l’utilizzo della Lingua dei Segni Italiana, flessibile ed efficace anche con bambini con bisogni educativi speciali (BES). La prima parte del volume descrive le funzioni e i compiti delle figure educative che ruotano intorno agli alunni diversamente abili con particolare attenzione ai bambini sordi. La seconda è dedicata alla didattica della lingua italiana mediante il supporto della LIS. La terza è infine costituita dai contenuti multimediali: registrazioni video e audio scaricabili dal lettore tramite il sito www.percorsi.it.

Interverranno alla presentazione l’avvocato Matteo Melley, Presidente della Fondazione Carispezia, la professoressa Paola Vicari, referente del Progetto “Insieme nella multisensorialità”, il dottor Mauro Bornia, Presidente della Consulta Disabili provinciale della Spezia.

Tiziana Cecchinelli, psicopedagogista, formatrice, assistente alla comunicazione LIS è esperta in problematiche scolastiche legate alla sordità. Figlia di sordi segnanti, da anni si interessa di processi cognitivi occupandosi della rieducazione dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento e dell’ acquisizione della letto-scrittura nei sordi. E’ ideatrice di numerosi progetti in collaborazione con gli Istituti Scolastici e le strutture socio-sanitarie nell’intento di promuovere e sensibilizzare famiglie, insegnanti e operatori alla conoscenza e all’utilizzo della LIS.

Brigida Parente Psicologa, psicoterapeuta. Laureata in Psicologia Clinica, specializzata in Psicoterapia presso l’SPC di Genova. Laureata in Scienze della Formazione Primaria con specializzazione per il sostegno. E’ insegnante presso la scuola primaria, svolge attività clinica, collabora con enti di formazione. Da anni cura iniziative culturali interdisciplinari di sensibilizzazione verso le discipline psicoanalitiche.

Advertisements
Annunci
Annunci