Liguria: il Consiglio dei Ministri “boccia” la legge urbanistica regionale del 2 aprile perchè “viola la Costituzione”

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi sabato scorso sotto la presidenza del Ministro del Turismo Dario Franceschini, ha impugnato la legge urbanistica regionale del 2 aprile 2015, presentata dall’allora assessore Gabriele Cascino, perchè “alcune disposizioni invadono le competenze statali in materia di paesaggio e pertanto vìolano la Costituzione“. La legge ligure è inoltre stata “bocciata” perchè “altre disposizioni in materia di edilizia contrastano con i principi fondamentali della legislazione statale in materia di governo del territorio, in violazione dell’articolo 117, terzo comma, della Costituzione“.

Toccherà ora alla Corte Costituzionale esprimersi in merito all’ammissibilità o meno della nuova legge.

Advertisements
Annunci
Annunci