I delegati dei pensionati incontrano il Prefetto

LA SPEZIA– La protesta dei pensionati, che da giorni stavano effettuando operazioni di volantinaggio, è culminata questa mattina in un presidio sotto la Prefettura; i Sindacati, uniti, hanno inviato una delegazione a parlare con il Prefetto della Spezia. I pensionati si sentono presi in giro dal Governo Renzi riguardo al decreto legge che restituisce loro gli arretrati, ma solo parzialmente. Ricordiamo che questo non è un “regalo” del Governo, ma dipende da una decisione della Corte Costituzionale, che ha stabilito l’illegittimità della norma Fornero. I sindacati giudicano insoddisfacente e insufficiente la risposta del Governo e lamentano di non essere stati consultati, pertanto chiedono un tavolo di confronto. Chiedono, inoltre, la restituzione totale dei soldi, suddivisa in rate (perché i soldi sono tanti): questo hanno detto al Prefetto, che, dichiarano i delegati all’uscita, “si è reso conto della situazione, ha ascoltato le nostre ragioni” e ha promesso di trasferire al Governo tutte le istanze.

Advertisements
Annunci
Annunci