Pucciarelli (Lega Nord): “Paita non ascolta chi protesta, bel modo di essere Sindaco della Liguria”

LA SPEZIA– In merito allo show della ditta Renzi/Orlando venuti appositamente a sostenere la Paita a spese dello stato, Renzi addirittura in elicottero  sapendo bene che se voleva arrivare in orario non poteva affidarsi alle strade della Liguria, vorrei dire alcune cose:

trovo offensivo che sia il capo del Governo, il Ministro della Giustizia  e la candidata, tutti con stipendi pubblici pagati anche con i soldi di chi era fuori a protestare, non abbiano voluto dare ascolto a chi chiedeva  risposte.
Il modo particolare trovo disdicevole quello della Paita, che dall’alto dei suoi 40,000 € mensili portati a casa tra lei e il marito grazie alla Politica, da donna non abbia voluto cercare di capire come ci sente ad andare a lavorare per 100/150 € al mese come avviene per le donne che si occupano delle pulizie in Arsenale.
Questi signori si sono limitati ad incontrare solo coloro che applaudivano, pochi ,o chi  in quel momento non doveva parlare di problemi concreti.

Direi proprio un bel modo di essere vicino al cittadino, un bel modo di essere il Sindaco della Liguria.

(Stefania Pucciarelli, candidata al Consiglio Regionale per la Lega Nord)

Advertisements
Annunci
Annunci