Pro Loco Pitelli: “Chiediamo di incontrare l’Amministrazione per parlare delle discariche”

LA SPEZIA– Riceviamo e pubblichiamo, dalla Pro Loco di Pitelli, questa lettera, indirizzata ad Amministratori e consiglieri, con richiesta di incontro e confronto pubblico sul tema delle discariche spezzine.

Una massima popolare dice che in periodo di elezioni gli amministratori siano più inclini al dialogo quindi con fiducia e rispetto per gli impegni istituzionali siamo a sollecitare pubblicamente a mezzo stampa ciò che istituzionalmente non ha purtroppo avuto risposta.
L’Associazione Turistica Pro Loco di Pitelli ha richiesto infatti da tempo con lettera raccomandata indirizzata al sindaco della Spezia di poter organizzare un incontro pubblico con i cittadini dove le amministrazioni (Comune e Provincia ) , le associazioni ambientaliste e i tecnici potessero insieme dialogare e ragionare con consapevolezza su tempi i modi e le procedure di bonifica del levante spezzino.
Rimarcavamo nella nostra richiesta come a causa della mancanza di forme di partecipazione organizzata che in passato provarono a garantire un rapporto costante con i cittadini (circoscrizione e commissione territoriale) si fosse interrotto un metodo di dialogo ed uno scambio costante di informazioni e si chiedeva di aprire nuovi canali di confronto; lo richiedevamo a nome di una comunità allarmata dalle poche notizie apprese esclusivamente a mezzo stampa e che temeva e teme ancora di ricadere in una “stagione” già conosciuta di opacità e divisioni sociali .
Denunciavamo il ritardo della bonifica di Sistemi Ambientali e del sito di Monte Montada, mentre apprendevamo della possibilità di conferimenti non meglio identificati nel sito di Saturnia , dove sempre dalle notizie apprese parrebbe che il privato abbia coinvolto un’azienda pubblica attraverso non chiare procedure e meno chiare condizioni finanziarie .
Rilanciamo la proposta di confronto a Comune e Provincia sperando che la massima popolare abbia ragione pare che le elezioni siano alle porte e la comunità di Pitelli sente il diritto e il dovere di conoscere quale siano le scelte che si intendono fare.

Advertisements
Annunci
Annunci