Burrasca. Delitto al liceo Chiabrera. Un noir di Maria Teresa Valle.

Che cosa può avere in comune al morte di una studentessa del liceo classico di Savona con quella della quarta prostituta assassinata a Genova? Il commissario Marongiu, alle soglie della pensione, coadiuvato dal giovane ispettore Cantini si trova a dover districare la matassa, tra una ragazza che ha perso la memoria, professori con vizi segreti, crisi familiari e sentimentali. Riesce a ricostruire il filo che lega queste due uccisioni Maria Viani, studentessa alle prese con l’esame di maturità imminente, e investigatrice alle prime armi, in balia di una primavera ventosa e segnata da frequenti burrasche che fanno da sfondo agli avvenimenti più drammatici. Siamo alla fine degli anni Settanta, un attimo prima che scoppi la contestazione studentesca e l’autunno caldo degli scioperi operai, nella quiete solo apparente di una provincia addormentata.

Maria Teresa Valle, nata a Varazze (SV), risiede attualmente a Genova. Sposatam ha due figlie e due splendidi nipoti. Laureata in Scienze Biologiche ha lavorato per molti anni in qualità di Dirigente Biologa dell’Ospedale San Martino di Genova. Per i tipi dei Fratelli Frilli Editori ha pubblicato: La morte torna a settembre (2008, anche in edizione economica per la collana Liguria in Giallo), Le tracce del lupo (2009, anche in edizione economica per la collana Liguria in Giallo), Le trame della seta. Delitti al tempo di Andrea Doria (2010), L’eredità di zia Evelina. Delitti nelle Langhe (2012), Il conto da pagare (2013), La guaritrice (2014). Su soggetto del gruppo Neverdream (Rock Progressive) ha scritto The circle la storia noir del loro ultimo concept album. CD e libro sono scaricabil gratuitamente dal sito www.neverdream.info.

Ha pubblicato inoltre svariati racconti in molte antologie, tra cui Apro gli occhi, premiato al 36° Premio Gran Giallo della Città di Cattolica.

Burrasca. Delitto al liceo Chiabrera è edito da Fratelli Frilli Editori

Advertisements
Advertisements
Advertisements