‘Abusivi’ protagonisti con Ippolito al Festival Glocal Ambiente, Cinque Terre 4-7 giugno

Un’Italia magnifica. E per renderla ancora più splendente è necessario, purtroppo, mettere a fuoco anche le storture. Ecco perché gli ‘Abusivi’ sono i protagonisti del Festival Glocal Ambiente, in programma a Monterosso, nelle Cinque Terre, da giovedì 4 a domenica 7 giugno 2015.

Abusivi” è il titolo del libro di Roberto Ippolito, pubblicato da Chiarelettere, che denuncia come “l’unica regola sia l’allergia nazionale alle regole” in tutte le attività economiche e nei comportamenti sociali. In ogni giornata di Glocal Ambiente, Ippolito offre il proprio contributo per rivelare episodi e documentare danni, facendo emergere il forte bisogno di legalità.

Non a caso le riflessioni di tutto il festival si chiudono con una conversazione che il magistrato Giancarlo Caselli, protagonista di inchieste scottanti ed ex procuratore della Repubblica a Palermo e Torino, ha con l’autore di “Abusivi“, con la partecipazione del giornalista Emilio Casalini. L’appuntamento è alle 18.00 di sabato 6 giugno alla Tenda di Monterosso. Tema dell’incontro “La Costituzione e la tutela dell’ambiente“.

La cura del territorio, offeso dalle vicende ricostruite nelle pagine di “Abusivi” e anche in un precedente libro di Ippolito, “Il Bel Paese maltrattato” (Bompiani), può significare sviluppo. E proprio questa constatazione, ovvia ma fondamentale da approfondire ancora, è il punto di partenza: alle 18.00 di giovedì 4 sempre nella Tenda di Monterosso è lui a discutere con Patrizio Scarpellini, direttore Parco Cinque Terre, di “Turismo globale e qualità nel Bel Paese“. Conduce Donatella Bianchi, presidente WWF, intervengono Debora Bergaglio, Buonviaggioitalia, e Andrea Ferraretto, blogger “La Stampa“.

Ma quello che accade deve essere esaminato senza remore, anche se può far male. Per questo alle 9.30 di venerdì 5, nella Tenda di Monterosso, il tema è “Ambiente, cementificazione ed ecoreati“. Con le inquietanti storie del suo libro, Ippolito mette l’accento anche sul grande consenso di cui godono gli “Abusivi“. Intervengono Silvia D’Onghia, “Il Fatto Quotidiano“, e Stefania Battistini,Alle Falde del Kilimangiaro“, con il coordinamento di Massimo Calandri, “La Repubblica“.

Advertisements
Annunci
Annunci