Video proiezione sul Santo Graal all’Associazione Archeosofica

LA SPEZIA– L’Associazione Archeosofica di La Spezia organizza un ciclo di quattro video proiezioni.
La prima video proiezione si terrà sabato 9 maggio alle ore 17 presso la sede dell’Associazione in Via Crispi 99, ed avrà per titolo “Santo Graal la Tradizione Archeosofica” (ingresso libero).
Si parlerà di un tema appassionante e difficile, sul quale molto è stato scritto, ovvero del mito della Coppa e la leggenda del Graal.
A proposito del Graal alcuni hanno supposto trattarsi di un oggetto di culto religioso fatto d’oro o di altro materiale misterioso, più esattamente del Calice usato da Gesù Cristo nella sua ultima Cena eucaristica.
Altri avrebbero ravvisato nel Graal una Sapienza, una Parola perduta o nascosta di epoca in epoca e custodita da guerrieri-sacerdoti Iniziati, anche perché il mito della Coppa risale a migliaia di anni prima di Gesù Cristo.
La letteratura graalica con le sue leggende sui Cavalieri della Tavola Rotonda, ambientate nell’antica corte di Re Artù, ci riporta al tumultuoso periodo dei primi tre secoli del secondo millennio, segnati dal risveglio dei valori ideali, eroici, spirituali ed artistici di cui le Cattedrali Gotiche sono grandiosa testimonianza. A partire dal XII secolo in particolare, i racconti inerenti la Cerca del Santo Graal sono stati l’evocazione dell’antichissimo mistero legato al mito della Coppa contenente una misteriosa bevanda, capace di donare l’immortalità al coraggioso Cavaliere che riusciva a conquistarla.
Il mito del Graal appartiene quindi alla più pura tradizione Cristica e tramanda una tradizione segreta descritta sotto il velo dell’allegoria e dei simboli.
Per info: info.laspezia@boxletter.net

Advertisements
Annunci
Annunci