Circo Orfei, Changing La Spezia scrive a Comune e ASL

LA SPEZIA– A proposito del Circo Orfei, l’Associazione Changing La Spezia ha scritto agli assessori Corrado Mori e Patrizia Saccone, alla dottoressa Antonietta Zarrelli, dell’Ufficio Tutela Animali e alla ASL. Di seguito il testo della lettera:

Nel territorio di La Spezia per la seconda volta attenda un circo con animali, dopo il Medrano, circo con animali dalla gestione assai discussa sul cui capo pende un procedimento penale per maltrattamenti in quel di Padova, attenda lo spettacolo viaggiante di Stefano e Moira Orfei, anch’esso nel mirino dato che la sua “star” a quattro zampe, il leone bianco chiamato Artù, è risultato domato da una ditta inglese, la Mary Chipperfield e Famiglia, che ha subito in Inghilterra procedimento penale e condanna per gravissimi maltrattamenti. Mary Chipperfield , in seguito alla condanna ed alla indignazione pubblica, ha preferito lasciare l’Inghilterra e riparare in Spagna. Vedasi in proposito le indagini documentate da Associazioni italiane (LAV) e Inglesi: slideshare.net.
Come Associazione di tutela animale ci aspettiamo che i controlli effettuati dalle Autorità preposte siano stringenti sia dal punto di vista sostanziale sia da quello di vista formale e anticipiamo alle Signorie Vostre che, in collaborazione con il nostro staff legale, utilizzeremo tutti gli strumenti disponibili per ottenere risposte precise in merito ai controlli Amministrativi e Sanitari espletati secondo la normativa vigente nei confronti dei su citati circhi per il periodo in cui si sono attendati in città.  Siamo certi che, data la spiccata sensibilità di moltissimi cittadini verso il benessere animale, i controlli saranno davvero stringenti. Ribadiamo che, pur avendo la massima fiducia nelle capacità delle Istituzioni Comunali e Statali, non resteremo inerti e ci attiveremo usando tutti gli strumenti utili e necessari per stimolare le azioni dell’Amministrazione.

Anna Spina
Pres. Ass. Changing! La Spezia

Ricordiamo inoltre che, da ieri, è attivo un presidio informativo e di protesta davanti al Circo (zona PalaSport) con il seguente calendario:

-Venerdì 1 maggio allo spettacolo delle h 19
– Sabato 2 maggio allo spettacolo delle h 21
– Domenica 3 maggio allo spettacolo delle h 19

Il presidio avrà luogo un’ora prima dello spettacolo

 

Advertisements
Annunci
Annunci