Bilancio partecipato: il report sul sito del Comune

LA SPEZIA– E’ stato presentato questa mattina, a Palazzo Civico, il documento di sintesi degli esiti della prima fase del percorso partecipato sul Bilancio Comunale.
Presenti Alessandro Pollio, assessore alle politiche di bilancio e alla partecipazione dei cittadini, Mario Piazzini, dirigente decentramento e partecipazione, Barbara Rodighiero, dirigente programmazione e bilancio, David Virgilio, responsabile partecipazione dei cittadini.

Ventidue incontri, quartiere per quartiere, e con gli studenti delle scuole superiori: 564 persone complessivamente coinvolte che hanno permesso di raccogliere le priorità che l’Amministrazione dovrà valutare nella predisposizione del bilancio preventivo per il 2015. Si tratta degli esiti del percorso partecipato sul Bilancio Comunale, che ha coinvolto, da ottobre 2014 a febbraio 2015 gli abitanti della città: un primo rapporto “L’informazione e l’ascolto” è ora disponibile sulla pagina web del Comune per essere scaricato e consultato nei suoi risultati articolati zona per zona. Questa prima fase del percorso si è caratterizzata per una discussione collettiva che ha permesso non solo di conoscere gli elementi costitutivi del bilancio comunale ma che ha anche valorizzato la conoscenza puntuale dei luoghi dove ciascuno abita, confrontando delle proposte e ordinandole secondo priorità stabilite dagli stessi partecipanti. Emerge una soddisfazione complessiva per la qualità della scuola ed i servizi per l’infanzia, per il trasporto pubblico, il commercio e gli spazi verdi, ma anche margini di miglioramento in settori importanti quali la pulizia e la gestione dei rifiuti, i parcheggi, la cura e la manutenzione delle strade e dell’illuminazione pubblica e lo scarso civismo di molti residenti.

Bilancio Partecipato2

Tutti dati raccolti, sono stati sottoposti a valutazione politica e tecnica affinché possano contribuire all’elaborazione di un Bilancio Comunale di previsione ancora più attento ai bisogni della città. Il percorso però potrà dirsi concluso solo quando, dopo l’estate, si tornerà nuovamente nei quartieri per restituire gli esiti finali: saranno infatti illustrate le scelte di bilancio per il 2015, e saranno motivati i criteri delle decisioni assunte, al fine di consolidare l’indispensabile rapporto fiduciario e collaborativo tra amministrazione e cittadinanza.

Report: www.comune.laspezia.it

Advertisements
Annunci
Annunci