Un libro riscopre il mito delle donne di Carrara

CARRARA– L’argomento, la Resistenza, è serissimo e merita che si usi ogni strumento, anche uno nuovo, come il fumetto, ma il risultato è molto interessante. A Carrara, come a tutta la Toscana coinvolta nella resistenza, il tema è sempre di grande attualità, ma scoprire che un volume fresco di stampa “Bandierine” storia di Resistenza e di Resistenze, dedica un capitolo alle donne del 7 luglio, suscita emozione e attenzione.
La firma sul volume è quella di un mito del fumetto, Tuono Pettinato (al secolo Andrea Paggiaro, eletto miglior autore italiano) una penna che non è nota solo ai cultori della materia ma anche a chi ha dimestichezza con la letteratura.
Per parlare di questo libro, che sarà presentato in anteprima a CarraraFiere martedì 28 aprile (ore 10.00, sala conferenze del centro direzionale), Tuono Pettinato parteciperà anche ai quattro giorni di Carrara Show come protagonista come protagonista di vari panel dedicati al fumetto e in particolare per le performance di Fumetti su marmo.
Bandierine è un’antologia dedicata alla Resistenza e alle Resistenze, viste con gli occhi di diversi fumettisti per raccontare, assieme alla storia, anche tante storie personali o episodi emblematici. Fra questi non poteva mancare la storia delle donne del 7 Luglio che impedirono lo sgombero della città decretato dai nazisti e si ribellarono scendendo in piazza fino a quando l’ordine non fu revocato.
Il racconto del 7 luglio e delle sue donne è stato affidato a Roberta Sacchi, meglio conosciuta come Sakka, che ha fissato la storia in una serie di tavole di grande impatto senza dimenticare che a Francesca Rolla, una delle donne protagoniste di quella giornata Carrara ha dedicato un murales dipinto proprio su una facciata nella piazza delle Erbe dalla quale partì il corteo di protesta. (nella foto )
Dunque storia e storie che si intrecciano fra passato glorioso e attualità che non dimentica, grazie a un team moderno che ha scelto di confrontarsi con creatività attraverso la matita.
Il libro è un risultato di gruppo che ha scelto di vedere e raccontare la Resistenza attraverso il fumetto, come un libro d’avventura, rivolto principalmente ai ragazzi tra i 10 e i 14 anni.

È un’idea che offre un contributo nuovo su un tema sempre attuale che nasce dall’incontro tra la proprietaria di una libreria di fumetti, Silvia Barsotti, un ricercatore di storia contemporanea, Stefano Gallo, un affermato autore di fumetti, Tuono Pettinato (Andrea Paggiaro), e un editore, Barta.
Il volume racconta così la storia ai giovani che vogliono conoscerla, usando uno degli strumento che loro conoscono meglio: il fumetto che, con pochi tratti, offre sintesi e immediatezza. Il resto lo ha fatto, per le donne di Carrara, una cremonese, Sakka che ha affrontato l’argomento con la sua sensibilità.
È un percorso che merita di essere approfondito e giovani e meno giovani, potranno conoscerlo dalla viva voce di Tuono Pettinato durante Carrara Show parlerà del libro, disegnerà assieme ai giovani e firmerà fumetti memorabili su lastre di marmo. Anche questo può succedere solo a Carrara, anzi, a CarraraFiere, dal 30 maggio al 2 giugno.

Info www.carrarashow.it 

Advertisements
Annunci
Annunci