Verso le Regionali 2015. Rixi (Lega Nord): “Possiamo guarire la Liguria dalla burlandite”

GENOVA– Il vicesegretario federale della Lega Nord Liguria, al termine della conferenza stampa di oggi per la presentazione della coalizione di centrodestra alle prossime Regionali del 31 maggio, ha ribadito: “Mai in lista chi ha fatto da stampella alla giunta Burlando-Paita e appoggiato sul territorio la politica di Mare Nostrum”.

«L’intesa con il candidato presidente Giovanni Toti e con Fratelli d’Italia è ottima: insieme possiamo vincere e guarire la Liguria dalla burlandite – ha detto Edoardo Rixi, vicesegretario federale della Lega Nord e capolista del Carroccio nella circoscrizione di Genova alle Regionali – Come abbiamo sempre detto, oggi ribadiamo con forza che da parte nostra non ci sarà mai nessuna apertura a chi sul territorio ha appoggiato la giunta Burlando-Paita e ha fatto da stampella alla sinistra in consiglio regionale. Non daremo nessuna apertura nelle liste a chi ha votato il bilancio folle della Regione e a chi ha tenuto posizioni o incarichi di sostegno alla politica del governo Renzi-Alfano di Mare Nostrum. Per questi soggetti non ci sarà nessun posto nelle liste della coalizione dove ci saranno solo candidati che abbiano preso una chiara posizione di distanza dalla giunta Burlando-Paita e dal governo Renzi-Alfano».

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.