Cimino (Lista Chiarandini): “La decima Fremm porti il nome “La Spezia” scolpito nella fiancata

LA SPEZIA– In seguito all’approvazione all’unanimità della mozione del Consiglio Comunale della Spezia nella seduta del 10 aprile u.s., che impegna l’Amministrazione Comunale e la Provincia della Spezia a chiedere al Governo che le risorse per la costruzione della 9^ e 10^ Fremm non vengano dirottati verso altri progetti e conseguentemente sia garantita la loro realizzazione nello stabilimento del Muggiano a garanzia dei livelli occupazionali dello stabilimento e di tutto l’indotto, il Consigliere Pietro Antonio Cimino del Gruppo Consiliare Fiammetta Chiarandini Sindaco per La Spezia ha presentato una mozione da inviare, qualora approvata, allo Stato Maggiore della Marina:

“Allo Stato Maggiore della Marina Militare, tenuto conto di quello che la città della Spezia ed il suo territorio hanno rappresentato per la Forza Armata nei 150 anni della sua storia, considerato che la città è nata con la Marina Militare, in ossequio alle migliaia di lavoratori di questa città e di questa provincia che in questi decenni hanno contribuito a rendere grande la Marina Militare e la sua flotta con il loro lavoro, la loro professionalità, e spesso con il loro silenzioso sacrificio, si richiede di esaminare la possibilità che la decima ed ultima Fremm porti il nome LA SPEZIA scolpito sulla sua fiancata”. 
Auspicando un consenso unanime da parte di tutto il Consiglio Comunale, ribadisco la mia personale vicinanza ai lavoratori dello stabilimento del Muggiano impegnati in questi giorni nella lotta a difesa del loro posto di lavoro.

Pietro Antonio Cimino

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.