Il Parco delle Cinque Terre e il territorio martedì 14 alla “Cultura in piazza”

LA SPEZIA– Gli appuntamenti de “La cultura in piazza” – il festival della cultura indipendente organizzato da Edizioni Giacché, Cut Up e Laspeziaoggi – proseguono; martedì 14 aprile sarà una giornata dedicata al territorio: si comincia alle ore 17,00 al Distrò di via Marsala 8 con la proiezione del film “Fango” sull’alluvione del 2011.  All’incontro, introdotto dalla scrittrice Claudia Bertanza, partecipano Roberto Palumbo, storico e Bruno Vivaldi, esperto ambientale, autori di “Fango – Cronache di un’alluvione” (Edizioni Cut-Up). L’incontro introduce il tema della manutenzione e di come porre rimedio all’incuria, all’abbandono, alla cementificazione ed ai disastri causati dall’uomo.

Alle ore 18,00 “La cultura in piazza” si sposta nella centralissima piazzetta della Loggia de’ Banchi (per chi viene da  Corso Cavour, si raggiunge svoltando nella strada su cui affacciano le vetrine di Luisa Spagnoli). Le previsioni del tempo sono buone e dunque non ci sarà probabilmente necessità di utilizzare la sala “coperta” del Circolo Velico g.c. prevista per l’emergenza in caso di maltempo.
Il tema è quello del “nostro territorio tra agricoltura e turismo” a cui partecipano Vittorio Alessandro, Presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre; Renato Oldoini, Presidente di Confagricoltura; l’agronomo Lo Bosco, dell’Associazione Campiglia e Giacomo Paolicchi, per l’associazione delle guide  turistiche AGTL e GAIA. Coordina il giornalista Riccardo Sottanis.

Facciamo abbastanza per promuovere i prodotti locali la cui coltivazione è essenziale per proteggere il territorio dall’abbandono, dall’incuria e dal dissesto?
E lo sviluppo turistico a quali condizioni è compatibile con l’equilibrio delicato del nostro territorio?

Intermezzo poetico al Maité Lounge di via Napoli 18, alle 19,00 con le Letture d’autore di Fabio Ferrari, scrittore, che ci intrattiene con le letture poetiche accompagnate da musica d’ambiente

Si chiude alle ore 20,00, al Ristorante Vicolo Intherno in via della Canonica, con la cena letteraria con la “Liguria e Montale”. Occorre la prenotazione allo 0187 1509698. La cena è a pagamento a euro 30,00 a testa e prevede un incontro unico di grande letteratura e arte culinaria, con piatti di terra e mare con pesce fresco. La cena è a cura degli attori: Riccardo Monopoli e Monica Vergassola per la parte letteraria e dello chef Maurizio Costi per quella gastronomica.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.