“Dedicati a Virginia”: due incontri sulla Contessa di Castiglione

LA SPEZIA– Anche quest’anno le Associazioni Culturali L’AQUILONE e M.A.C.S. hanno organizzato due eventi “dedicati a Virginia” presso “Villa La Contessa” in Via del Forno – Isola del Felettino (SP.), concordati con Emanuela Dall’Ara, attuale proprietaria e in sintonia con gruppi appassionati di storia del nostro territorio.

Sabato 11 Aprile e Sabato 9 Maggio 2015, nei quali è previsto:
– ore 14.30 ritrovo nel piazzale della Chiesa di S. Giacomo Apostolo – Isola del Felettino (SP) con breve passeggiata lungo il sentiero che conduce alla Villa;
– ore 15.00 inizio visita “privata” su prenotazione; al termine, un momento di scambio culturale sulle notizie o conoscenze storiche legate a questo interessante esempio di proprietà rurale, un tempo composta dalla casa padronale e da più poderi ed appezzamenti agricoli che garantivano una completa autonomia di sussistenza.
Seguirà una breve conferenza, tenuta da Sergio Del Santo (sabato 11 aprile) dal titolo “ Filippo Oldoini, non solo il padre di Virginia……” e da Maria Giuliana Zucchini (sabato 9 maggio) dal titolo La Contessa di Castiglione: “Les bals masqués” e “Les tableaux vivants
I pomeriggi si concluderanno con un “dolce” arrivederci…………..

Dopo la settimana dal 18 al 23 marzo 2013, che le nostre Associazioni hanno voluto dedicare a questa cittadina fra le più illustri, evidenziando, grazie a convegni, mostre, seminari e concerti, il legame tra la Contessa ed i suoi “luoghi del cuore”; infatti “Nicchia” (questo era il suo sopran-nome) non dimenticò mai la sua città, ed in francese, lingua a lei molto familiare, diceva “Mon villa-ge, … Mon joli golfe, …La Spezia, que j’adore… La Spezia où je rêve en fermant les yeux…” e
dopo il 24 maggio dello scorso anno, una giornata a Lei dedicata, denominata “VIRGINIA DAY LA SPEZIA 2014” divisa fra un convegno, presso la storica residenza di campagna di Isola, ap-partenuta alla Contessa, (di recentissima ristrutturazione, inaugurata nell’occasione e aperta al pubblico) dal titolo “Virginia e la moda” e, la sera stessa, un incontro nel cuore del Palazzo del Governo denominato “Ricordando Virginia”, con una lettura di poesie dedicate alla Contessa, intermezzi musicali al pianoforte a cura di una allieva del Conservatorio e una perfomance dell’Accademia di danza “La Maison de la Danse”( La serata, conclusa con un momento conviviale a base di prodotti del territorio, ha avuto lo scopo di costituire i fondi per alcune borse di studio at-tribuite ad allievi meritevoli del Conservatorio spezzino), continua la serie di incontri tesi ad una riflessione storico-culturale sulla nostra concittadina Virginia Elisabetta Luisa Carlotta Antonietta Teresa Maria, figlia del nobile Marchese Filippo, primo deputato spezzino, sposa del Conte Francesco Verasis Asinari di Costiglione d’Asti e Castiglione Tinella, nota come la “Contessa di Castiglione”, una delle donne più influenti del XIX secolo, colta, ambiziosa e bellissima si interessò di politica, arte, moda, fotografia. Una donna dalle mille sfaccettature quindi, complessa, affascinante, coraggiosa ed incredibilmente moderna per la sua epoca, che è stata spunto e ispirazione di un confronto sul mondo femminile e sulla condizione della donna tra XIX e XX secolo.
Tutti questi eventi hanno avuto il patrocinio del Comune della Spezia.

Alessandra Del Monte(L’AQUILONE) Mirella Orgallo Barreca (M.A.C.S. Moda Arte Cultura Spettacolo)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.