L’opposizione: “Giunta e maggioranza franano ancora una volta in Consiglio Comunale”

LA SPEZIA“Prendiamo atto che ancora una volta la giunta Federici e la sua maggioranza non sono state in grado di portare a compimento l’ordine del giorno del Consiglio Comunale, ritrovandosi senza numero legale in aula a causa delle assenze fra le loro file. Ieri sera non hanno avuto i numeri per approvare il nuovo regolamento Isee, una delibera che riteniamo iniqua, poiché basata sulla riforma dell’Isee fatta dal Pd a livello nazionale, una riforma che penalizza fortemente le fasce sociali più deboli e per questo molto contestata nel Paese e già dichiarata incostituzionale dal Tar del Lazio nella parte impugnata dalle famiglie dei disabili. Per fermare questa delibera, come opposizione siamo usciti dall’aula e la maggioranza non ha avuto i numeri per approvarla. Con il risultato che di tre delibere che avevano in programma non sono riusciti a portarne a casa neanche una. E’ già la seconda volta consecutiva che accade questo, se consideriamo che già una settimana fa la maggioranza e la giunta si sono ritrovati senza i numeri per iniziare la discussione sulla verifica di adeguatezza del Puc, un altro importante atto amministrativo su cui ancora non sono riusciti a fare quadrato. Se teniamo conto delle innumerevoli occasioni in cui la giunta Federici, dall’inizio di questa consigliatura, si è trovata senza numero legale in aula, è chiaramente dimostrato che la maggioranza politicamente non esiste più da molto tempo. La difesa strenua delle posizioni di potere da parte del Pd e dei suoi alleati rappresenta l’unico vero collante che evita al sindaco Federici di andare incontro allo stesso destino del collega Caluri”.

I capigruppo d’opposizione

Giulio Guerri – Per la Nostra Città

Ivan Mirenda – Movimento 5Stelle 

Sauro Manucci – Forza Italia

Edomondo Bucchioni – Rifondazione Comunista

Luigi De Luca – Ncd

Pietro Cimino – Lista Chiarandini

Giancarlo Di Vizia – gruppo Misto (Autonomia Ligure)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.