“No alla vendita degli animali alla Fiera”: la petizione degli animalisti

LA SPEZIA– Le Associazioni Animaliste ed Antispeciste di La Spezia:
ANIMALISTI ITALIANI
ANTA
CHANGING! LA SPEZIA
LAV
LEGA DIFESA DEL CANE
OIPA
BETA BENESSERE E TUTELA ANIMALI
SOS RANDAGI
ASSOCIAZIONE VEGANI ITALIANI ONLUS
LEGAMBIENTE

comunicano che in occasione della Fiera di San Giuseppe 2015 partirà una raccolta di firme per una petizione che chiede una futura manifestazione fieristica di San Giuseppe senza la presenza di stand che vendono animali.
La raccolta delle firme per la Petizione rivolta al Sindaco ed alle Autorità comunali partirà proprio in occasione dell’attuale fiera e vedrà coinvolte le più attive Associazioni di tutela animale oltre che cittadini singoli o organizzati in gruppi spontanei.
Le firme verranno raccolte anche in fiera presso i banchi delle Associazioni usualmente presenti durante le giornate della manifestazione fieristica.

Per tutto il periodo della Fiera le Associazioni ed i cittadini divulgheranno anche informazioni etologiche sugli animali usualmente venduti negli stand e faranno in modo che il controllo sulla corretta applicazione del nuovo Regolamento di tutela animale di La Spezia sia efficiente ed effettivo, non solo formale.

Le Associazioni in merito alla iniziativa rimarcano, poi che:
In merito a tale tema è già partita una raccolta di firme online che in poche ore ha raggiunto migliaia di adesioni.
Negli ultimi anni la sensibilità di molti cittadini nei confronti degli animali è, fortunatamente, cambiata, gli animali, ormai, anche dal Legislatore, sono, giustamente, visti non come oggetti da poter usare ed abusare, ma come esseri senzienti, con una loro precisa individualità. Moltissimi sono i cittadini che si rivolgono alle Associazioni e all’Ufficio Tutela Animali per stigmatizzare la spiacevole visione di poveri esseri viventi venduti durante la fiera di San Giuseppe. La visione di animali costretti in piccole gabbie, esposti alla curiosità spesso eccessiva del pubblico, al freddo e a rumori ed odori per loro terrorizzanti, non fa onore ad una città come La Spezia che si dichiara contro la vivisezione e che ha dato, con grande lungimiranza, patrocinio per attività di informazione e divulgazione circa la scelta etica che spinge a non uccidere animali per nutrirsene. Per queste ragioni chiedono insieme a tanti cittadini al Sindaco ed al Consiglio Comunale che durante la manifestazione fieristica di San Giuseppe che siano vietati gli stand che vendono animali.

Per contattare il coordinamento: reteanimalistantispecista.sp@gmail.com

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.