Quartieri del Levante: l’Autorità Portuale dimentica il tavolo permanente sul P.R.P.

LA SPEZIA– L’Autorità Portuale invia nuovi progetti al Ministero ed ancora una volta pare dimenticare l’esistenza di un tavolo permanente che il Consiglio regionale aveva deciso venisse aperto con il preciso mandato di strumento istituzionale consultivo per le fasi attuative del Piano Regolatore Portuale Spezzino. Ancora una volta l’Autorità Portuale pare consideri il confronto pubblico solo un ostacolo alla linea decisionista istituzionale che pare essere diventata norma in questa città.

Naturalmente tutto ciò in tutti questi anni ha avuto gravi conseguenze per la città e per chi ci vive,basti pensare ai rallentamenti,ai ritardi nel mettere in atto quello che era stato deciso nel 2007 con serie ricadute sulla realizzazione del P.R.P., colpa anche delle altre istituzioni locali che nulla hanno fatto per suonare la sveglia all’Autorità Portuale. E così, pur essendo condivisibile la valorizzazione dell’attività turistica, non troviamo giusti i colpi di mano fatti allo scopo di cambiare la destinazione d’uso delle banchine portuali  sancita per legge dal P.R.P nel quale viene ben precisato quali sono le prescrizioni per la salvaguardia dell’ambiente ed, a maggior ragione, alla salute dei cittadini. Tale sostenibilità dipende certamente dalle dimensioni delle banchine portuali e dalla qualità  e quantità di merci  movimentate ed è per questo motivo che riteniamo indispensabile che il P.R.P. venga rispettato e che si dia la precedenza non solo al lavoro,fondamentale per la nostra città,ma anche alla difesa ambientale in quanto sino ad ora nulla è stato fatto per mitigare l’impatto dell’inquinamento acustico e ambientale di cui il porto è largamente responsabile. Tutto questo poteva essere fatto meglio e prima se non si fosse impedito al tavolo permanente di funzionare e se non si fosse rifiutato ogni tipo di confronto pubblico e partecipato per decidere insieme sul futuro della nostra città di mare.

(Franco Arbasetti e Rita Casagrande, per i Quartieri del Levante)

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.