Van Gogh. L’uomo e la terra. La mostra milanese prorogata di una settimana

MILANO– Con un pubblico di 300.000 visitatori, visto il grande successo e per permettere a chi ancora non l’avesse fatto di visitarla, la mostra “Van Gogh. L’uomo e la terra” (A Palazzo Reale) posticipa la sua chiusura di una settimana. Da sabato 7 a domenica 15 marzo la mostra prolunga eccezionalmente gli orari e sarà visitabile tutti i giorni dalle 9.30 fino a mezzanotte (ultimo ingresso ore 23.00).

Van Gogh. L’uomo e la terra“, con le sue 47 opere tra cui alcuni capolavori assoluti quali Autoritratto (1887), Ritratto di Joseph Roulin (1889) e Paesaggio con covoni e luna che sorge (1889), si propone di indagare il profondo rapporto tra il celeberrimo artista olandese, la Natura e la Terra. Un percorso espositivo inedito e articolato in 6 sezioni che si inserisce all’interno della cornice di Expo Milano 2015, partner dell’evento, e che vuole mettere in relazione le opere esposte con il tema dell’Esposizione Universale “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, dimostrando quanto l’interesse dell’artista per i cicli della terra e quelli della vita dell’uomo abbiano profondamente influenzato tutta la sua poetica.

Vincent_van_Gogh_-_Portret_van_de_postbode_Joseph_Roulin

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.