Pallavolo femminile – Volley Team aritmeticamente primo nel Girone B

LUNEZIA VOLLEY TEAM SP – ACLI S. SABINA GE 3 – 1
SET: 25-13, 19-25, 25-23, 25-23.
DURATA SET: 19 minuti, 25, 31, 27.
LUNEZIA VOLLEY TEAM LA SPEZIA: D’ Aietti 6, Ruffini 0, Lazzoni 8, Masciullo 13, Buccelli 11, Munari 2, Brusoni 10, Marku 16, Cisternino e Spadone liberi; n.e. Fusani. All. Pascucci.
ACLI SANTA SABINA GENOVA: Rosselli 1, Schenone 0, Passariello 10, Marchio 6, Pognani 7, Bunino 14, Sciutti 7, Nolaschi 1, Iardella 0, Grosso libero; n.e. Torre. All. Morra.
ARBITRO: Eleonora Tronfi.

La diciassettesima vittoria su altrettante gare vale al Lunezia Volley Team, da tempo già sicura dei play-off, pure la certezza aritmetica del primo posto alla fine della “regular season” nel Girone B della Serie D femminile.
Cronaca.
In Viale Alpi il Team schiera la D’Aietti al palleggio e da opposto si daranno il cambio la Lazzoni e la Marku, chi non sta in diagonale va all’ala, dove c’è pure capitan Brusoni e farà capolino anche la Munari; al centro la Masciullo e la Buccelli con la Cisternino, in alternanza con la Spadone, libero.
L’ Acli Santa Sabina risponde con la Rosselli, in avvicendamento con la Schenone, in costruzione e la Passariello talvolta rilevata dalla Marchio in diagonale; centrali la Pognani e la forte Bunino, di banda la Sciutti affiancata dalla Nolaschi o dalla Iardella, libero la Grosso.
Scioltezza locale nell’accaparramento del primo set per 25-13, mentre nel secondo le cose si fanno più difficili, sul 15-18 coach Pascucci chiama in regìa la Ruffini in luogo della D’ Aietti…in realtà ci vorrebbe probabilmente una Travaglio, indisponibile, alla schiacciata e le ospiti vanno all’ 1-1 con un 19-25.
Padrone di casa “sparate” in avvio di terza frazione di gara, tanto che si portano subito sul 6-1, ma poi le genovesi si riprendono eccome. Sul 17-18 mister Alfonso si sbizzarrisce (è un allenatore fantasista, dirà alla fine il centrale Raffaella Buccelli, tra il serio e il faceto) in un doppio palleggiatore con la presenza contemporanea della Ruffini e della D’ Aietti, alla lunga opterà però per tornare a quest’ultima e basta, stavolta apparsa in fondo più “in palla” della collega. Al di là di ciò tuttavia, è la tenuta generale della squadra a permettere di condurre in porto il terzo set, con un 25-23 maturato in oltre mezz’ora.
Quarta parte dell’incontro pressoché fotocopia della precedente, con le biancoblu presto avanti per 9-4, ma in seguito riagguantate dalle avversarie sino al 12-12 prima e al 18-18: finale pure qua che sfocia in un 25-23.
Questi poi gli altri risultati del 17.o turno nel Girone B della Serie D femminile ligure: Pgs Auxilium-Normacavb 3-0, Pallavolo Sarzanese-Cpo Ortonovo 2-3, Tigullio Project-Vbc Casarza L. 3-0, Villafranca S. Stefano-Chiavari U. 3-2.
Ne consegue la seguente classifica…Lunezia Volley Team punti 49, Pgs Auxilium 43, Tigullio Project 41, Acli Santa Sabina 33, Vbc Casarza Ligure 26, Villafranca Santo Stefano 25, Normacavb 14, Cpo Ortonovo 9, Chiavari United 8, Pallavolo Sarzanese 7.
Il prossimo weekend l’ultima giornata della “stagione ordinaria”; Acli S. Sabina-Pgs Auxilium, Cpo Ortonovo-Tigullio P., Normacavb-Sarzanese, Vbc Casarza-Santo Stefano Villafranca e C. United-L. Volley Team (sabato 7/3, ore 21, alla palestra delle Scuola Media di Carasco-Ge).

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.