“Cabanyal Íntim” a Valencia, contro la distruzione di un quartiere storico. Un esempio anche per l’Italia

In continua crescita da quando è nato, il progetto Cabanyal Íntim ci piace molto. Coniuga la cultura d’avanguardia con la salvaguardia del patrimonio storico-architettonico (in questo caso della Spagna) e pensiamo possa essere d’esempio anche per noi; una forma di lotta civile e culturale per far riflettere.
Cabanyal Íntim è un festival urbano e indipendente centrato in proposte sceniche intime, sperimentali e contemporanee. Si svolge durante due fine settimana consecutivi all’anno all’interno delle case del quartiere storico valenzano del Cabanyal, dichiarato Bene di Interesse Culturale nel 1993, e minacciato dall’esproprio, dalle demolizioni e dalla speculazione urbanistica che porta avanti l’amministrazione valenzana già da sedici anni.
Il Festival traccia annualmente un percorso artistico attraverso il quartiere con spettacoli che raggiungono la creazione teatrale percorrendo diverse vie. Il teatro, la danza, il circo, la musica dal vivo, il cabaret underground, il mimo, la performance, la video arte o la poesia drammatizzata si installano così in camere da letto, salotti, cucine e terrazze delle case del Cabanyal.
Un percorso teatrale a domicilio articolato in una dozzina di opere d’arte dal vivo, di piccolo formato e poca durata, create ex professo in funzione del tema proposto in ogni edizione. Rappresentazioni audaci ed emergenti che si distanziano dalle formule e dai linguaggi convenzionali svolgendosi nell’intimità delle case del quartiere varie volte al giorno durante la durata del Festival. Spazi intimi e domestici, altruisticamente ceduti dai loro proprietari o inquilini, che si trasformano per qualche giorno in scenari ospitanti la prima assoluta delle proposte più innovative.

cabanyal

Un progetto teatrale, sociale e culturale.

Organizzato da Francachela Teatro e dalla associazione civica Salvem el Cabanyal, il Festival nasce come un progetto sociale e culturale e, sotto questo duplice impegno, si prefigge i seguenti obiettivi:

• Fermare il progetto urbanistico di prolungamento della Avenida Blasco Ibañez, che creerebbe la divisione del quartiere del Cabanyal in due parti e la distruzione di circa 2.000 case tipiche storiche abitate.
• Rivitalizzare il quartiere del Cabanyal creando un percorso con teatro e performance che attraggano i cittadini; parallelamente far conoscere il suo patrimonio storico attraverso la peculiare architettura delle sue case, trasformate in spazi scenici durante il Festival.
• Offrire a prezzi popolari una programmazione teatrale inedita di qualità, lontana dallo standard commerciale ed al tempo stesso vicina ed accessibile ai cittadini.
• Potenziare, promuovere e dare visibilità alla creazione, ricerca e produzione scenica e teatrale contemporanea ed offrire agli autori uno spazio per esporre le proprie creazioni.

Un progetto di e per tutti

Fin dalla sua nascita, l’autogestione e la partecipazione popolare sono stati il modello di finanziamento del Cabanyal Íntim. Un festival che scommette sulla cultura lontana dal potere e dalle sue deficitarie politiche culturali. A partire dalla seconda edizione, il Festival ha scelto la formula del co-finanziamento del micromecenatismo, con la quale ha coperto, grazie al contributo economico dei mecenati, i costi minimi di produzione del Festival. Un modello sul quale ha continuato a scommettere, assieme al patrocinio, nelle successive edizioni. Nella quarta edizione, celebrata l’anno scorso, il Festival ha ricevuto per la prima volta da quando è stato creato una sovvenzione pubblica per finanziare il materiale divulgativo (locandine, programmi, biglietti, ecc.), grazie al quale abbiamo potuto dare una maggiore diffusione al Festival, maggiore informazione agli spettatori e maggior protagonismo alle compagnie partecipanti.
In questa quinta edizione, Cabanyal Íntim continua scommettendo sul micromecenatismo come parte essenziale e necessaria per poter garantire lo svolgimento del Festival. Per questo l’organizzazione chiede la partecipazione di tutti. Con l’appoggio e il contributo volontario si potrà contribuire a potenziare una cultura a favore dei valori sociali e ad incoraggiare la produzione teatrale emergente.

Per saperne di più: http://www.verkami.com/projects/11067-5o-festival-cabanyal-intim

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.