Guerri: “Su Saliceti assoluta mancanza di trasparenza”

LA SPEZIA– “Ad oggi, nonostante il lavoro profuso dagli uffici di Segreteria Generale per garantire l’accesso agli atti, non mi è stata ancora consegnata la documentazione da me richiesta in data 9 febbraio in merito all’impianto di Saliceti, fra cui gli atti dell’accordo per il conferimento dei rifiuti da Genova e dal Tigullio e le due proposte pervenute per l’acquisto degli impianti di Acam Ambiente. A tal proposito, una cosa molto grave è la risposta pervenutami dal dirigente incaricato dell’amministrazione comunale, il quale, nel non darmi la documentazione, mi ha scritto che le proposte d’acquisto dei rami di Acam Ambiente sarebbero state illustrate in occasione della commissione bilancio in programma di oggi. Una risposta che non ho esitato a bollare, con nota ufficiale indirizzata al Sindaco, come inaccettabile ed offensiva. Aggravata dal fatto che oggi (ieri, 26 febbraio) in Commissione nessun documento è stato messo a disposizione dei consiglieri. C’era solo da ascoltare l’a.d. di Acam che relazionava. Come se l’approfondimento conoscitivo di un fatto così importante per la comunità spezzina possa essere svolto, dai suoi rappresentanti democraticamente eletti, non con la visione e con la lettura delle carte ma con una descrizione, un riepilogo fattone da altri. Ferma restando la contrarietà del gruppo “Per la Nostra Città” alla stessa ipotesi di cessione (ennesimo capitolo della polverizzazione decisa per Acam dalla politica spezzina e regionale), riteniamo di dover denunciare l’insopportabile difficoltà ad avere la disponibilità, nei termini previsti dalla legge, delle informazioni necessario allo svolgimento del nostro mandato elettivo nell’interesse generale della cittadinanza“. 

Giulio Guerri – consigliere comunale (capogruppo “Per la Nostra Città”)
Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.