Maurizio Loi presenta “Miroir, l’alfabeto specchio” a Carrara con le Edizioni Giacché

CARRARA – “L’architettura della lettera” è l’argomento di studio del seminario in programma presso la sala Gestri della Biblioteca Civica, in piazza Gramsci a Carrara, mercoledì 25 alle ore 17.

Il designer genovese Maurizio Loi, paper engineer, tra i primi a progettare pop-up, illustrerà l’alfabeto Miroir, pubblicato nel suo libro dal titolo “Miroir, l’alfabeto specchio, l’architettura della lettera in pop-up“, pubblicato dalla casa Editrice di Irene Giacché della Spezia.

L’incontro è organizzato dalla Biblioteca Civica, diretta da Anna Pennisi, in collaborazione con l’Aib, Associazione Bibliotecari Italiani con la regia di Francesco Langella.

irene

Le lettere dell’alfabeto latino vengono interpretate come forme antropomorfe, zoomorfe, fitomorfe e come forme architettoniche, antiche e moderne. Il tracciato delle lettere, semplificato al massimo, suggerisce una lettura spaziale e architettonica della loro forma, giocando con uno spazio plastico nel quale i vuoti e i pieni acquistano consistenza fisica. Il libro è ricco di spunti e suggerisce a sua volta diversi laboratori creativi tutti inerenti al mondo delle lettere: le lettere di Maurizio Loi cambiano e si trasformano sotto ai nostri occhi, un intero alfabeto creato apposta per uscire dalla pagina e trasformarsi in pop-up. Lettere che si trasformano in sculture d’artista o architetture celebri, altre volte sono lettere parlanti che diventano anatre, ranocchie o pesci. Con un rapido sguardo alla storia, dalle antiche epigrafi romane, alla grafica Art Déco e Bauhaus, il libro ci accompagna nel mondo meraviglioso delle lettere, siano esse disegnate, scolpite o mimate. Il libro è anche un utile strumento didattico, sperimentato già in numerosi laboratori in Italia e in Francia, di facile comprensione anche per i bambini che, con un paio di forbici, possono realizzare le loro sculture di carta. Nell’occasione, oltre alla conferenza con proiezione d’immagini Loi terrà anche una piccola dimostrazione di tecnica del pop-up realizzando alcune delle lettere e delle “lettere animate” che si trasformano da lettere in animali o cose…

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.