“Frecciata” a Juri Michelucci sulla mancata trasparenza dalla Casa della Legalità

SARZANA – Il Comune di Sarzana ha lanciato una campagna nel nome della “trasparenza” che ha già attirato diverse circostanziate critiche dalla Casa della Legalità – Onlus. Se infatti la Giunta guidata dal giovane Alessio Cavarra, forte dell’esperienza in Consiglio Regionale grazie a Claudio Burlando, ha lanciato slide nello stile renziano per promuoversi come “modello” di trasparenza, la Casa della Legalità ha recentemente ricordato che in sostanza il Comune di Sarzana non ha fatto altro che attuare gli “obblighi” di Legge che impongono determinate pubblicazioni.

Molte cose importanti da divulgare (come ad esempio i verbali della gare e incarichi pubblici assegnati), invece, il Comune di Sarzana non le pubblica per nulla.

Ora è arrivata una vera e propria frecciata via facebook diretta proprio all’Assessore alla Legalità (nonché Segretario Provinciale del PD di La Spezia), Juri Michelucci. Infatti con un’immagine che riprende la slide del Comune di Sarzana “13 giugno di ogni anno – istituita la giornata della Trasparenza”, la Casa della Legalità domanda se occorra aspettare il 13 giugno per conoscere, ad esempio, i redditi dei familiari di Michelucci. Infatti se c’è un obbligo di Legge alla pubblicazione di questi dati, quelli che riguardano Michelucci sul sito del Comune di Sarzana non ci sono.

Eppure quando è stata presentata la Giunta Cavarra, nella presentazione di Michelucci vi era scritto: “Juri Michelucci (Pd) nato alla Spezia il 24 giugno 1974, sposato…”. Quindi un familiare certamente c’è… Ed allora perché nella scheda della rendicontazione (obbligatoria per Legge) sul sito del Comune di Sarzana non risulta nulla?

reddito

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.