Simona Folegnani: l’amministrazione sarzanese si confronti anche con Christian Abbondanza (Casa della Legalità)

Riceviamo e pubblichiamo:

“In merito alla mia lettera inviata in data  9 febbraio c.a. all’amministrazione sarzanese (girata anche a tutti gli organi di stampa) e per la quale a tutt’oggi non ho ricevuto alcuna risposta, rinnovo le richieste in essa contenute, sottolineando ancora una volta la necessità di un contraddittorio tra l’amministrazione comunale di Sarzana e la Casa della Legalità, nella persona del suo presidente Cristian Abbondanza, al fine di accertare le verità delle quali entrambe si fanno promotrici, nonché i riscontri oggettivi che ne sono a fondamento.

Riagganciandomi a quanto affermato dal massmediologo Klaus Davi presente all’iniziativa della Fondazione Caponnetto, ai fini della prevenzione e della repressione di tali reati, e’ fondamentale la cooperazione tra organi giudiziari e tra forze di polizia, ma soprattutto in ambito locale, risultando di importanza vitale quella tra le amministrazioni e le associazioni seriamente impegnate su questo fronte,  in modo da consentire e garantire l’isolamento del mafioso dal contesto sociale, economico e politico.

Credo fosse proprio questo che aveva in mente lo stesso Davi quando spingendosi oltre, fa un nome preciso e ci invita a non avere timore.
Un’altro aspetto singolare e’ il costante riferimento all’operazione Albatros ma non  a Pandora, forse perché in quest’ultima sono evidenziati gli scomodi legami tra mafia e politica?
In ultima battuta, sull’onda delle continue citazioni per la maggior parte a sproposito, di Falcone, Caponnetto e Borsellino, consentite anche a me di richiamarne una proprio di quest’ultimo che amo particolarmente: l’uomo politico in odor di mafia anche in assenza di condanna della magistratura e quindi anche quando non vi sia certezza giudica di una sua colpevolezza, NON PUÒ  essere candidato, il sospetto deve essere sufficiente a indurre i partiti politici a fare pulizia.
Nella speranza di ottenere un riscontro da parte dell’amministrazione sarzanese a quanto sopra evidenziato, porgo nuovamente  distinti saluti.
Folegnani Simona
Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.