Piazza Verdi, Italia Nostra: dispiace si prendano decisioni così in Tribunale e non col dialogo

LA SPEZIAItalia Nostra, con i suoi vari interventi  a livello locale e nazionale, insieme alle altre associazioni e comitati, ha sempre ribadito la netta contrarietà alla realizzazione di una piazza Verdi diversa dalla sua identità storica e culturale. Abbiamo appreso con rammarico che il Consiglio di Stato ha respinto gli appelli proposti stabilendo che non poteva essere cambiato il parere della Soprintendenza espresso con il provvedimento del 6 novembre 2012  n. 33062.

Dispiace che certe decisioni così importanti vengano ancora prese mediante sentenze e non attraverso il dialogo e il buon senso degli amministratori ai quali dovrebbe in esclusiva competere il dovere di tutelare gli interessi e le aspettative della città e dei suoi concittadini. Ora confidiamo che non sia troppo tardi per ripensare alla realizzazione di una piazza che sia rappresentata solo da strutture meglio adeguate e più rispettose della conservazione e della tutela della sua memoria storica e per questo noi siamo ancora disponibili a qualsiasi confronto.

Giovanni Gabriele, Consigliere Nazionale Italia Nostra

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.