Ceparana, sabato 14 giornata dedicata a Dante Alighieri

BOLANO- Una straordinaria giornata dedicata alla cultura è stata organizzata dalla Pro Loco “I due fiumi” del Comune di Bolano, con i patrocini della Regione Liguria, Provincia della Spezia, Comuni di Bolano, Castelnuovo Magra, Mulazzo e Sarzana, Società Dante Alighieri della Spezia, U.N.P.L.I. Liguria.

Alle ore 9,30 di sabato 14 febbraio, presso il Centro sociale polivalente di via Feletta a Ceparana, prenderanno infatti il via le celebrazioni ufficiali del 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri, suddivise in due sessioni e con relatori d’eccezione, basate su un programma incentrato sulla biografia del poeta e sul suo transito  nei territori della Lunigiana storica: Professor Lorenzo Vincenzi, Liceo classico Parentucelli-Sarzana: Cenni biografici su Dante, la sua famiglia, quella della moglie e il contesto storico del tempo in cui nacque; Professor Giuseppe Benelli, Università degli Studi di Genova: Dante in Lunigiana; Dottoressa Michela Corsini, Bibliotecaria del Comune di Seravezza: Le edizioni a stampa della Divina Commedia tra il XV e il XVI secolo con particolare riferimento alla editio princeps del 1472.
A seguire l’inaugurazione della mostra  di edizioni dantesche  rare e preziose tratte dalla collezione privata di  Massimo Battolla, il maggior collezionista al mondo di ex libris danteschi, a cura della Professoressa Filomena Vortice; fra i volumi esposti una rara edizione del Ristretto dell’historie del mondo, del gesuita P. Torsellino, edita nel 1634.

Sospensione dei lavori e rinfresco offerto dalla Compagnia Italiana di Ristorazione (C.I.R.).

Dalle ore 16,00:  P. Marco Chiesa, Comunità dei Frati Carmelitani Scalzi di Arenzano (GE): L’epistola di Frate Ilaro a Uguccione della Faggiola; Dottoressa Eliana M. Vecchi, Istituto Internazionale di Studi Liguri, Sezione Lunense:  La pace di Dante fra Sarzana e Castelnuovo Magra.

Al termine,  presentazione e proiezione della prima parte del DVD “Maratona infernale”, a cura della Società Dante Alighieri.
Alla manifestazione presenzieranno e porgeranno i propri saluti l’Assessore regionale Renzo Guccinelli, il Presidente della Provincia della Spezia Massimo Federici, i Sindaci dei Comuni di Bolano e Mulazzo Alberto Battilani e Claudio Novoa, gli Assessori alla cultura dei Comuni di Bolano, Castelnuovo Magra e Sarzana,  Elena Ferrarini, Katia Cecchinelli e Sara Accorsi,  il Presidente della Società Dante Alighieri della Spezia Pietro Baldi,  il Vice Presidente Nazionale UNPLI Giannarelli Mauro, il Presidente Regionale UNPLI Liguria Bruna Terrile,  il Segretario Regionale UNPLI Toscana Nicola Lo Gatto,  il Presidente provinciale UNPLI La Spezia Antognoli Giorgio, il Presidente provinciale UNPLI Massa-Carrara Poleschi Giovanni Jr e la Bibliotecaria del Comune di Bolano, Elisa Nardi.

L’alto livello contenutistico del convegno – il primo del genere nella nostra regione – è anche attestato da una lettera di congratulazioni inviata personalmente dal Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando al Presidente della Pro Loco “I due fiumiCarlo Raggi.

Infine una nota curiosa: un ricordo del centenario dell’entrata in guerra dell’Italia nella 1^ guerra mondiale è sottilmente evidenziato dal ritratto di Dante impresso sui manifesti pubblicitari dell’evento: fu  infatti stampato sulla copertina del numero 19 del periodico culturale satirico francese Le Mot. , in data 15.6.1915, con il sottotitolo Dante avec nous per salutare l’entrata in guerra del nostro paese a fianco dei cugini d’oltralpe. L’intera giornata sarà ripresa da un cineoperatore per la realizzazione di un DVD destinato alla distribuzione  gratuita nelle scuole d’istruzione secondaria superiore.

Ingresso libero.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.