Associazioni ambientaliste: sgomenti e contrariati per la caccia ai lupi in Val di Vara

VAL DI VARA– Le associazioni ambientaliste Italia Nostra, Legambiente, LIPU e WWF accolgono con entusiasmo il progetto proposto dal Presidente di Almo Nature, Pier Giovanni Capellino, volto a trovare soluzioni per ridurre la predazione da parte dei lupi nella Val di VaraIn un territorio che si fa portatore del valore della biodiversità, fare ricorso allo strumento drastico della caccia nei confronti di una specie – quella del lupo – non solo tutelata dalla legge, ma tra le più a rischio di estinzione, ci lascia sgomenti oltreché contrariati. Solo negli ultimi decenni, infatti, dopo una fase di drastico declino dovuto principalmente alla persecuzione umana, il lupo sta lentamente ripopolando l’areale pregresso, spingendosi fino alle Alpi. Il lupo è un elemento fondamentale degli ecosistemi naturali, la sua conservazione determina effetti positivi sulla diversità biologica e sugli habitat naturali, di questo non si può non tenere conto. Non ci sono solo problemi gestionali legati all’impatto predatorio, come rimarca il Sindaco di Varese Ligure, Giancarlo Lucchetti. Bisogna, inoltre, considerare che i danni alle greggi vengono arrecati anche da cani randagi e dagli stessi cani dei cacciatori, durante le battute di caccia. Non si deve, quindi,cadere nell’errore di generalizzareaddossando colpe tutte da dimostrare.

Il signor Capellino, invece, rivela una profonda sensibilità sia nei confronti di chi, nella “Valle del biologico, lavora duramente e si vede spesso danneggiato nonché ingiustamente privato degli indennizzi che gli sono dovuti da Regione e Provincia e oberato da esosi costi di smaltimento dei resti dei capi, sia parimenti nei confronti della Natura e della straordinaria varietà di specie viventi che la abitano, dimostrando come uomo e animali possano convivere in perfetto equilibrio e come tutte le specie meritino di essere protetteCapellino ci insegna che un’alternativa c’è sempre. Sta solo a noi decidere di prenderla in considerazione.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.