Amianto in Corso Nazionale, interrogazione di Giulio Guerri

LA SPEZIA– Il consigliere comunale Giulio Guerri, portavoce del gruppo “Per la Nostra Città“, ha presentato una nuova interrogazione urgente dopo la notizia apparsa in queste ultime ore in merito alla decisione del Giudice del Lavoro di sospendere le attività di un cantiere Telecom in Corso Nazionale dove era stata riscontrata la presenza di amianto. “Abbiamo appreso che il giudice competente, attuando il principio cautelativo, ha predisposto lo stop ai lavori come richiesto con un’apposita istanza dell’Osservatorio Nazionale Amianto. E’ doveroso chiedere al Sindaco della Spezia, in quanto per legge massima autorità sanità locale, di verificare la problematica emersa e di riferire al Consiglio Comunale di che cosa si tratti nello specifico, se esiste un rischio per la cittadinanza e se la criticità riscontrata dal Giudice del Lavoro è presente anche in altre zone della città e in altre analoghe situazioni di cantiere e, in tal caso, se sono stati svolti i necessari controlli preventivi a tutela della salute dei lavoratori e della popolazione e in che modo la si intenda assicurare sul piano operativo, partendo dal presupposto che ove sia rilevata la presenza di amianto la soluzione deve essere la messa in sicurezza e la bonifica del luogo in tempi rapidi e secondo i protocolli di legge“.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.