Riconoscimento internazionale per Marco Romei della compagnia teatrale genovese Teatro delle nuvole

marco romei

Con la traduzione e la regia di Leonardo Olivetti andrà in scena il 6 e il 7 febbraio alla Essex University (Inghilterra) la commedia Poesie Prosaiche di Marco Romei, testo già vincitore del Premio Fondi . Poesie prosaiche  di Marco Romei
“Poesie prosaiche” racconta le buffe avventure di due trentenni “precari” , un aspirante scrittore ed un videomaker, che convivono – con un po’ di fatica- nello stesso appartamento, e che cercano di allontanare il più possibile il momento delle responsabilità della vita adulta.
Nell’arco di due giornate, a cavallo di poche settimane, la loro vita sarà trasformata dopo gli incontri-scontri con una fidanzata borghese, una mamma ossessiva, una suora esorcista, un sergente federale, una bella attrice.
“Poesie prosaiche” è una commedia comica dalle molteplici influenze, dal rock al cinema, dal nonsense al teatro dell’assurdo, in cui l’autore, attraverso dialoghi brillanti e situazioni surreali, mescola i materiali teatrali costruendo un divertente linguaggio teatrale.
“Poesie prosaiche”, nel 1987, ha vinto il Premio nazionale di teatro Fondi la Pastora (assegnato da una giuria che era composta , tra gli altri, da Maurizio Scaparro, Giuseppe de Santis, Roberto Mazzucco, Alberto Bevilacqua, Gaio Fratini , Franco Portone, Mario Maranzana), ed è stato segnalato al Premio Articoli Corrado.
La motivazione suonava così: “Un’opera giovane- nel linguaggio, nei caratteri, nell’azione drammatica, nei significati- scritta con impeto e baldanza, rispettando però la lingua della scena. La commedia parte da visibili riferimenti a certa drammaturgia contemporanea, ma presto acquista autonomia, specie in virtù di un dialogo pungente, pronto, spiritoso. Una bella prova per i non folti ranghi della nuova scrittura teatrale italiana.”

info@teatrodellenuvole.it

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.