Ludoteca nel deserto, ottima mobilitazione di bimbi e genitori

LA SPEZIA– La Ludoteca Civica della Spezia ha accolto di buon grado la proposta del “Laboratorio di Pace” di Lerici di raccogliere giocattoli usati per dare vita ad una “Ludoteca nel Deserto” rivolta ai bambini dei campi profughi Saharawi. In una settimana, grazie alla mobilitazione dei bimbi e dei loro genitori, sono pervenuti giochi in scatola, pupazzi, peluche, bambole, macchinine, trenini e tanto altro, in quantità inimmaginabile.

Desidero ringraziare – ha dichiarato l’assessore alla città dei bambini Patrizia Saccone – tutti coloro che con entusiasmo e collaborazione hanno aderito alla raccolta donando giocattoli bellissimi e in ottime condizioni, contribuendo così alla realizzazione della “Ludoteca nel Deserto” per la gioia dei piccoli Saharawi.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.