Il Museo Luigi Tenco alla Fiera Internazionale della Musica di Genova

GENOVA– Concerti, seminari, una grande mostra mercato ma anche l’opportunità di poter ammirare oggetti unici, appartenuti a chi ha fatto la storia della musica italiana: quest’anno alla Fiera Internazionale della Musica, in programma dal 15 al 17 Maggio presso la Fiera di Genova, graditissimo ospite sarà il Museo Luigi Tenco di Ricaldone, in provincia di Alessandria. Dischi, foto, testi e ritratti riguardanti l’indimenticato cantautore (nato nell’alessandrino ma cresciuto a Genova) saranno ospitati all’interno del padiglione B per tutti e tre i giorni della fiera, grazie anche alla volontà del direttore del museo, Michele Piacentini, editore e organizzatore di eventi culturali. Sabato 16 maggio, inoltre, sarà organizzata una sessione di 4 ore di incontri con autori legati a Tenco e alla ricorrenza dei cinquant’anni dell’invenzione italiana dei Videoclip. Il Museo Luigi Tenco, inaugurato nell’estate del 2006, conserva nella sua collezione permanente molti frammenti della vita e delle memorie di uno dei più prestigiosi artisti italiani, punto di riferimento per generazioni di compositori e interpreti nel mondo: si tratta infatti della prima struttura museale in Italia dedicata a un cantautore, segno della necessità di custodire e valorizzare la memoria di Tenco, soprattutto tra i giovani. Ciò avviene dal 1974 con il Premio Tenco, riconoscimento alla carriera di artisti che hanno dato apporto significativo alla canzone d’autore mondiale, e dal 1984 con le Targhe Tenco, uno dei più prestigiosi premi assegnati ogni anno da una nutrita giuria di oltre duecento giornalisti musicali italiani ad album, interpreti, opere prime, opere in dialetto e canzoni.

La sua scomparsa, avvenuta prematuramente nel 1967 dopo l’eliminazione al Festival di Sanremo con il brano Ciao amore ciao, scatena ancora a distanza di quasi cinquant’anni dibattiti e polemiche; grazie alla terza edizione del FIM e alla collezione del Museo, Genova – la città che ha visto la sua maturazione personale e artistica grazie all’incontro con Fabrizio De Andrè, Bruno Lauzi, Gino Paoli e gli altri cantautori – riabbraccia Tenco e con lei tutti i genovesi.

Per informazioni: www.fimfiera.it | Info Line: +39 010 86 06 461 | mail: press@fimfiera.it

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.