Sarzana, 21 gennaio giornata dedicata al tema del rapporto con Luni

SARZANA– Il prossimo mercoledì 21 gennaio, nell’ambito del calendario dedicato ai 550 anni della bolla papale con cui Sarzana è stata elevata al rango di città, la giornata sarà dedicata all’approfondimento del tema del rapporto tra la colonia romana di Luni e lo sviluppo della città di Sarzana come sede vescovile e ‘capoluogo’ della Val di Magra.

Si inizierà alle ore 10.00 con l’inaugurazione del nuovo allestimento informativo sugli elementi di decorazione architettonica in marmo provenienti dall’area capitolina di Luni (scavi Remedi) conservati all’interno del Palazzo Civico di Sarzana; successivamente ci si sposterà all’area archeologica di Luni. A questo proposito chi è interessato a partecipare è invitato a prenotarsi  tramite e-mail all’indirizzo scuola@comunesarzana.gov.it.A Luni la visita sarà condotta dagli archeologi della Soprintendenza al Sistema Museale e all’area archeologica.

Nel pomeriggio, presso la Sala del Consiglio comunale di Sarzana, dalle ore 15.30 sono in programma, dopo il saluto del Sindaco Alessio Cavarra, una serie di interventi che consentiranno di ricostruire la storia della riscoperta archeologica di Luni a partire dall’Ottocento, passando attraverso un aspetto forse meno studiato come il collezionismo dei reperti, fino ad un doveroso omaggio alla figura di Antonio Frova, protagonista delle principali campagne di scavo degli anni Sessanta e Settanta del Novecento.

Ecco il  programma del pomeriggio:

Sala del Consiglio comunale di Sarzana, dalle ore 15.30

Saluto del Sindaco Alessio Cavarra

Interventi:

Gli scavi di Angelo Remedi e Carlo Promis. La prima riscoperta “scientifica” di Luni

Lucia Gervasini, Soprintendenza Archeologia della Liguria

Angelo Remedi, scavatore e collezionista

Emanuela Paribeni, Elena Sorge, Soprintendenza Archeologia della Toscana – Giandomenico De Tommaso, collaboratore Soprintendenza archeologia della Toscana

Il collezionismo sarzanese e il reimpiego dei marmi lunensi

Marcella Mancusi, Soprintendenza Archeologia della Liguria

Da Luni a Sarzana: il cammino delle reliquie

Antonella Capitanio, Università di Pisa

Antonio Frova fra Luni e Sarzana

Silvia Lusuardi, Università Cattolica del Sacro Cuore

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.