Viva, viva la Regina! Lavoratori "precettati" per applaudire Raffaella Paita

LA SPEZIA – Lunedì 29 dicembre i lavoratori della cooperativa Maris sono stati “precettati” per partecipare dalle 11 alle 12 ad un assemblea con Raffaella Paita nella nuova sede di Via del Molo. Un’ assemblea in orario di lavoro pagata dall’azienda, ci si chiede chi farà le pulizie e la raccolta rifiuti in città durante l’assemblea. Da notare che la Maris ha appalti con Acam e Comune.
Il giorno 31, alle ore 10, a Santo Stefano Raffaella Paita incontrerà i volontari della Protezione Civile. 

L’agenda dell’assessora è fittissima di impegni elettorali come questo, in corsa forsennata (e anche un pò patetica) da un angolo all’altro della Liguria; ma non tralascerà un po’ troppo il lavoro da assessore per il quale è profumatamente pagata per dedicarsi alla campagna elettorale?

C’è da chiedersi quali reazioni susciteranno questi prossimi due appuntamenti. Siamo tutti memori delle polemiche che si sono scatenate la settimana scorsa in occasione del convegno organizzato da Atc sul futuro della mobilità. Non proprio coraggiosamente Paita, all’ultimo momento, aveva preferito disertare il convegno, forse proprio in considerazione delle polemiche che infuriavano da giorni, probabilmente incapace di gestire i contraddittori e il dissenso.

Comportamenti non consoni a ruoli istituzionali, uniti a  quelli che stanno offrendo alcuni rappresentanti delle nostre istituzioni locali che, tutti affannati in questa guerra per bande che è diventata la corsa delle primarie regionali, non risparmiano colpi e commenti al di là della decenza. Vedere la pagina Facebook del sindaco Massimo Federici per credere: ogni giorno il primo cittadino pubblica post anti-Cofferati e pro-Paita e viene regolarmente subissato di commenti sempre più irriverenti da parte degli spezzini che gli chiedono quando inizierà ad occuparsi della città (o della provincia) in una situazione divenuta ormai quasi surreale.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.