I Comuni di Lerici, Portovenere e Sarzana affidano al Consorzio Discover La Spezia le attività di promozione relative al settore crociere

LA SPEZIA– Il nostro territorio, da sempre interessato dai flussi turistici, ha visto tuttavia negli ultimi due anni, grazie al notevole incremento del numero di navi da crociera che scalano La Spezia, un’impennata del numero di potenziali fruitori delle bellezze del nostro territorio. Fruitori che possono scegliere, sempre più, di rimanere nella nostra città e nei comuni limitrofi, come già in parte fanno ora, allettati da proposte di itinerari costruiti ad hoc.
Per questo i Comuni di Lerici, Portovenere e Sarzana, dopo quello della Spezia, hanno deciso di affidare al Consorzio Discover La Spezia, formato da Autorità Portuale, CNA, STL Golfo dei Poeti, Val di Vara e val di Magra, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, La Spezia Cruise Facility, Unionservizi, Lega Ligure delle Cooperative e Mutue, Confcooperative La Spezia, le attività di promozione relative al settore crociere. Una necessità che è oggi ritenuta imprescindibile al fine di perseguire l’obiettivo di affermare l’identità turistica locale, incrementare e ottimizzare i flussi in arrivo nella provincia.
Attraverso un protocollo d’intesa sottoscritto dai sindaci e dal consorzio, entità non avente scopo di lucro, verrà messa a disposizione presso la struttura uno spazio dedicato e le risorse umane necessarie.
Discover la Spezia, che ha come oggetto la progettazione, l’organizzazione, il coordinamento e lo svolgimento di attività a supporto dell’operato dei soci, nell’ottica dello sviluppo del turismo sociale, a scopo naturalistico o di interesse storico-artistico e culturale, da tempo promuove il mercato afferente l’attività crocieristica presso il punto di accoglienza passeggeri di largo Fiorillo. L’esperienza maturata in questo settore verrà quindi messa a disposizione delle amministrazioni gestendo la promozione dei territori dei rispettivi comuni “attraverso la progettazione, l’organizzazione, il coordinamento e lo svolgimento di attività a supporto dello sviluppo del turismo crocieristico secondo i termini e le modalità previste mediante specifico contratto, anche in collaborazione con Enti Locali e/o Sistemi Turistici Locali presenti e operanti alla Spezia e provincia”.
Il presidente dell’Autorità Portuale della Spezia, Lorenzo Forcieri: “L’AP è entrata nel 2013 a far parte del Consorzio Discover e lo ha rilanciato come elemento importante per l’accoglienza dei crocieristi, fornendo un numero sempre maggiore di opportunità. Dopo l’accordo con il Comune della Spezia, che ha consentito tra le altre cose di creare un itinerario in città, ben venga l’intesa con gli altri comuni del Golfo perché i benefici derivanti dal traffico passeggeri possano estendersi a tutto il territorio della provincia”.

Il presidente del Consorzio Discover, Maurizio Pozella : “Dopo la presenza del Comune della Spezia presso il Punto di accoglienza passeggeri gestito dal Consorzio Discover, l’affidamento dell’attività di promozione dei rispettivi territori dei comuni di Sarzana, Portovenere e Lerici rappresenta un ulteriore importante riconoscimento dell’attività svolta fino ad oggi dal Consorzio. Il Consorzio si propone come uno strumento di raccordo tra la domanda ed l’offerta generata dall’attività crocieristica ed i risultati conseguiti, associati all’importante azione svolta dall’Autorità Portuale in ambito infrastrutturale e di marketing al fine di attrarre nuove opportunità, lasciano sperare in un significativo sviluppo delle attività e del relativo impatto occupazionale”.
Il sindaco di Portovenere, Matteo Cozzani : “Il protocollo siglato fra il Comune di Porto Venere e il Consorzio Discover rappresenta indubbiamente una grande opportunità di crescita e ulteriore sviluppo del mercato crocieristico nel nostro territorio. E’ attraverso sinergie come questa che si possono realizzare azioni coordinate di marketing e di promozione turistica, con un’offerta sempre più significativa e di alta qualità.”
Il sindaco di Lerici, Marco Caluri:Con questo accordo il Comune di Lerici si trova ad affrontare un rilevante impegno finanziario: l’obiettivo strategico è la creazione di un flusso informativo virtuoso fondamentale per la promozione turistica. Lerici sarà in grado di offrire pacchetti differenziati in base alla stagione, e di rispondere alle esigenze di un turista che chiede un’offerta diversificata tutto l’anno”.
Il sindaco di Sarzana, Alessio Cavarra: “Ringraziamo l’AP e il Consorzio Discover per questa importante opportunità non solo per Sarzana ma per tutta la vallata del Magra. Con il Progetto Sarzana la città avrà la possibilità di promuovere direttamente ai crocieristi le peculiarità culturali ed enogastronomiche del nostro territorio”.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.