Acam, un cittadino scrive a Garavini

LA SPEZIA– Riceviamo e pubblichiamo la lettera che il dottor Mario Bonelli ha inviato all’Amministratore di Acam Gaudenzio Garavini.

Il sottoscritto Mario Bonelli, cittadino residente nel Comune di Vezzano Ligure (SP) e cittadino attivista del Movimento 5 Stelle, residente nella Provincia della Spezia,
premesso
• che nel sito di Acam Spa viene rappresentata una tabella: “Situazione ritardi dei pagamenti dei comuni (aggiornamento al03/12/2014).
• che la tabella è divisa in quattro fasce di ritardo;
• che nella fascia 3, ci sono sei comuni, che pagano con un ritardo medio tra i 61 e120 giorni, tra cui il mio Comune, Vezzano Ligure;
• che in riferimento al Decreto del Tribunale della Spezia, in data 20 marzo 2013, il collegio ha evidenziato che le Società Acam Spa; Acam Ambiente, Acam Acque sono società pubbliche a tutti gli effetti;
• che la Società Acam Ambiente e Acam Acque sono società in “House” ;
• che il nuovo decreto legislativo n. 33/2013, sugli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni (pubblicato in G.U.), prevede una serie di adempimenti a carico della Pubblica Amministrazione e sanzioni.
Tutto quanto premesso sono a chiederLe di comunicarmi le situazioni debitorie e quantificare, soprattutto, gli interessi di mora a carico dei comuni morosi.
In attesa di un suo gentile riscontro, Le invio i miei più sentiti saluti e auguri di buone feste.
Vezzano Ligure, 20/12/2014

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.