L'arte è uguale per tutti: al centro Allende una mostra sul tema della Giustizia

LA SPEZIA– Da un’idea di Mario Paciaroni, Procuratore Capo della Repubblica della Spezia, è nata la mostra L’arte è uguale per tutti che inaugurerà venerdì 19 dicembre alle 18 presso il Centro Allende alla presenza del Ministro della Giustizia Andrea Orlando.
Otto noti artisti del territorio – Fernando Andolcetti, Mirko Baricchi, Giovanni Campus, Cosimo Cimino, Carlo Moggia, Vittorio Sopracase, Giuliano Tomaino, Francesco Vaccarone, selezionati secondo il criterio della loro precedente partecipazione alla Biennale di Venezia o alla Quadriennale di Roma – sono stati invitati a realizzare un’opera sul tema della giustizia.
Si sono cimentati sullo stesso argomento un folto gruppo di allievi del Liceo artistico Cardarelli, coadiuvati dai docenti Enrico Formica, Roberto Pertile, Franca Ferrari ed Eliseo Andriolo, e alcuni detenuti degli Istituti penitenziari della Liguria.

Ne è nata una mostra di contaminazione e plurilinguismo, di inclusione e dialogo sociale in cui gli studenti si sono confrontati con uno degli argomenti di maggiore attualità e i carcerati hanno avuto modo di affrontare una profonda riflessione personale.

Interverranno:

saluti di

Massimo Federici, Sindaco della Spezia

Rosaria Pagano Direttore generale U.S.R. Ligure

intervengono

Mario Paciaroni Procuratore Capo della Repubblica della Spezia

Marzia Ratti Direttore Istituzione per i Servizi Culturali

conclusioni di

Andrea Orlando Ministro della Giustizia

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.